BOGOTA’: IL FORTE RUGGITO DI FRANCESCA SCHIAVONE

Una vittoria tinta di azzurro. Francesca Schiavone ha infatti conquistato il Claro Open Colsanitas di Bogotà a discapito della spagnola Lara Arruabarrena...

Tennis – Grande vittoria per Francesca Schiavone che ha conquistato il torneo di Bogotà grazie alla vittoria, in finale, sulla spagnola Arruabarrena 6-4 7-5, dopo un match emozionante.

L’azzurra, a quasi 37 anni (il 23 giugno), ha ottenuto il suo ottavo titolo WTA: Bad Gatstein 2007, Mosca 2009, Barcellona 2010, Roland Garros 2010, Strasburgo 2012, Marrakech 2013 e Rio de Janeiro 2016.

La leonessa di Milano ha infatti conquistato una vittoria importante per la sua carriera (diciannovesima finale e 600esima vittoria in carriera) ed il suo spirito, in un periodo in cui tutti la davano per “spacciata”. 

Dalla posizione numero 168, la Schiavone è risalita come numero 118 assicurandosi un posto al tabellone del French Open senza passare per le qualificazioni. 

Non penso al ritiro, penso solo a giocare e divertirmi ancora per un po’ – ha dichiarato Francesca nel post match. In questo momento, mi viene in mente la vittoria nel 2010 del Roland Garros. È passato molto, troppo tempo dal mio ultimo trionfo in terra rossa e sono felicissima di aver vinto di nuovo.


Nessun Commento per “BOGOTA': IL FORTE RUGGITO DI FRANCESCA SCHIAVONE”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio
    I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano
    Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta
    In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.