ATP AUCKLAND E SYDNEY: I QUARTI DI FINALE

Tempo di quarti di finale per gli Atp 250 di Sydney ed Auckland: ecco tutti i risultati

Tennis. Siamo giunti alle fasi più interessanti degli Atp 250 di Auckland e Sydney, i quarti di finale. Anche quest’oggi non mancano le sorprese e clamorose eliminazioni in entrambi i tornei. Ecco tutti i risultati di giornata.

Il match di apertura in quel di Auckland opponeva il portoghese Sousa al’olandese Haase, che nel turno precedente era riuscito ad avere la meglio dell’ex n.3 del mondo Ferrer. Il match è però condotto piuttosto agevolmente dal lusitano, che porta a casa il match con lo score finale di 6-3, 6-2.

In semifinale sfiderà il come sempre protagonista in Australia, il cipriota Baghdatis. L’ex finalista di Melbourne a quasi 32 anni conferma il suo ottimo momento di forma, dopo aver raggiunto con gli ottavi il miglior risultato in carriera agli ultimi Us Open e batte Vesely facilmente per 6-2, 6-4. Troppo debole la contrapposizione del ceco, carnefice di Djokovic lo scorso anno a Montecarlo.

Era soprattutto il giorno del derby americano fra Johnson ed Isner, con quest’ultimo che partiva come grande favorito e testa di serie più alta rimasta. Invece è la grande sorpresa del programma: al termine d un combattutissimo incontro vince Johnson al tie break del terzo set con il punteggio di 6-3, 5-7, 7-6(3).

La semifinale sarà contro Sock, per un secondo derby:l’americano batte Chardy in un match difficile, anch’esso terminato al terzo. Dopo la vittoria del francese 7-5 al primo c’è la rimonta dello statunitense con un netto 6-4, 6-3.

A Sydney prosegue inarrestabile la marcia di Muller, ora in semifinale grazie alla vittoria su Cuevas con lo scorse di 7-6(5), 6-4 sull’uruguagio. Al penultimo turno della manifestazione incrocerà la racchetta con Troicki: il serbo avanza senza nemmeno giocare, in virtù del ritiro di Kohlschreiber.

Il duello fra giovani è invece vinto da Kuznetsov su Carreno Busta: il russo rimonta ed accede in semifinale con il punteggio di 2-6, 6-4, 6-1. Nel prossimo turno incontrerà Evans, autore dell’altra impresa di giornata, il successo su Thiem. L’austriaco si scioglie completamente dopo aver vinto il primo set 6-3, lasciando spazio al britannico che si aggiudica il match col punteggio finale di 6-4, 6-1.


Nessun Commento per “ATP AUCKLAND E SYDNEY: I QUARTI DI FINALE”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora