ATP INDIAN WELLS: AVANTI DJOKOVIC, NADAL E FEDERER

Non deludono i big nel secondo turno di Indian Wells: avanti Roger Federer in meno di un'ora contro Stephane Robert; deve lottare Novak Djokovic prima di spuntarla contro Kyle Edmund. Oggi in campo Fabio Fognini.

Tennis. Giornata senza sorprese ad Indian Wells: dopo l’uscita del n.1 Atp Andy Murray, ci pensano Novak Djokovic, Rafael Nadal e Roger Federer a riportare l’ordine. Escono di scena invece Marin Cilic battuto dal 19enne Taylor Fritz (6-4, 5-7, 6-4) e Federico Delbonis nel derby contro Juan Martin del Potro (7-6, 6-3).

È un secondo turno complesso quello che ha dovuto affrontare il serbo contro il giovane britannico Kyle Edmund: in campo per quasi due ore, Nole ha dovuto faticare in particolare nel secondo set per evitare di decidere tutto al terzo, con un esito a quel punto ancora più incerto. Tennis aggressivo e senza paura quello del britannico, che davanti all’ex n.1 Atp ha dimostrato davvero di poter competere con i top10, nonostante la sua attuale posizione in classifica che lo vede al 46esimo posto. Dall’altra parte un Novak Djokovic alla ricerca della continuità e del possibile trofeo, ora che il n.1 Atp è uscito dal torneo; prima però l’ostacolo Juan Martin del Potro, suo prossimo avversario.
Chi raggiunge Djokovic, sono anche Roger Federer e Rafael Nadal che, al contrario, non hanno riscontrato difficoltà contro i rispettivi avversari Stephane Robert (6-2, 6-1) e Guido Pella (6-3, 6-2). Per Federer ad attenderlo c’è Steve Johnson che si è imposto su Kevin Anderson (6-4, 3-6, 7-6); mentre per Nadal c’è il connazionale Fernando Verdasco che ha battuto il francese Pierre-Hugues Herbert (7-6, 6-1). Match semplice anche per il giapponese Kei Nishikori che in due set ha eliminato il britannico Daniel Evans (6-3, 6-4).

Di seguito tutti i risultati:

Novak Djokovic DEFEATS Kyle Edmund 64 765 H2H
Kei Nishikori DEFEATS Daniel Evans 63 64 H2H
Rafael Nadal DEFEATS Guido Pella 63 62 H2H
Taylor Fritz DEFEATS Marin Cilic 46 75 64 H2H
Roger Federer DEFEATS Stephane Robert 62 61 H2H
Grigor Dimitrov DEFEATS Mikhail Youzhny 64 60 H2H
Lucas Pouille DEFEATS Jan-Lennard Struff 63 62 H2H
Nick Kyrgios DEFEATS Horacio Zeballos 63 64 H2H
Jack Sock DEFEATS Henri Laaksonen 63 06 64 H2H
Alexander Zverev DEFEATS Facundo Bagnis 7610 63 H2H
Donald Young DEFEATS Sam Querrey 63 36 63 H2H
Steve Johnson DEFEATS Kevin Anderson 64 36 764 H2H
Gilles Muller DEFEATS Jiri Vesely 761 61 H2H
Fernando Verdasco DEFEATS Pierre-Hugues Herbert 765 61 H2H
Juan Martin del Potro DEFEATS Federico Delbonis 765 63 H2H
Malek Jaziri DEFEATS Marcel Granollers 75 63 H2H

Nessun Commento per “ATP INDIAN WELLS: AVANTI DJOKOVIC, NADAL E FEDERER”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".