ATP WORLD TOUR FINALS, RAONIC SFIDA NOLE NEL GRUPPO MCENROE

Terza giornata delle finali ATP di Londra. Dopo la vittoria contro Thiem, Djokovic affronta l'ostacolo rappresentato dal canadese Raonic.
lunedì, 14 novembre 2016

È già tempo di sfide decisive per le ATP World Tour Finals. Il primo turno nel girone McEnroe ha decretato lo stato di forma dei quattro protagonisti. Novak Djokovic ha sorprendentemente sofferto più del dovuto contro un Dominic Thiem per niente intimorito dal suo esordio assoluto nel torneo di fine stagione. La rimonta di “Nole” dopo la sconfitta nel tie-break del primo set restituisce orgoglio all’ex numero 1 del ranking ATP, che però domani si troverà ad affrontare lo scoglio più grande del suo torneo. Nella O2Arena della capitale inglese, infatti, Djokovic sfiderà il canadese Milos Raonic, che nel primo turno ha battuto con un netto 6-3 6-4 il francese Gael Monfils. Nonostante i suoi 25 anni, il tennista nato a Podgorica ma di passaporto canadese, ha dimostrato lucidità e non ha deluso le attese da numero 4 della classifica. Alle ore 21 di domani, uno dei prospetti più interessanti del tennis internazionale, seguito da vicino da Riccardo Piatti e da Carlos Moya, proverà a centrare la qualificazione diretta contrapposto ad un Djokovic che nell’ultima parte della stagione ha dimostrato eccessivo nervosismo e si è trovato a fronteggiare un vistoso e preoccupante calo tecnico che non solo gli è costato il primato nella classifica mondiale, ma anche una serie di clamorose eliminazioni.

Nell’altra partita del girone, ultima spiaggia sia per l’esperto Gael Monfils che per il più giovane Dominic Thiem. Nonostante il ranking e la maggiore esperienza facciano propendere i favori del pronostico dalla parte del francese, tuttavia il 23enne austriaco ha già dimostrato di poter lottare alla pari con tutti al termine della stagione della definitiva consacrazione. Thiem dovrà però evitare i cali e le amnesie tipici della giovane età se vuole continuare a nutrire il sogno di accedere alla sua prima partecipazione alle semifinali dell’ATP World Tour. Si tratta di una sfida inedita nella kermesse di Londra, un match tra debuttanti che molto dirà dei sogni di gloria di entrambi. Il match tra Monfils e Thiem aprirà la giornata di domani, a partire dalle ore 15:00. Entrambi i match assicurano spettacolo e colpi di scena, per un girone sulla carta meno equilibrato di quello dedicato a Ivan Lendl.


Nessun Commento per “ATP WORLD TOUR FINALS, RAONIC SFIDA NOLE NEL GRUPPO MCENROE”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2016

  • Andy Murray entra nel 2017 da "number one". Nessun suddito britannico prima di lui era riuscito a salire in vetta alla classifica dell'Era Open, ma lo scozzese ha invece compiuto l'impresa vincendo le Atp Finals proprio davanti al pubblico londinese.
  • L'Argentina sul tetto del mondo. I sudamericani conquistano per la prima volta la Coppa Davis rompendo il "maleficio" che li aveva visti perdere per ben 4 volte in finale. A fare il tifo sugli spalti c'era anche Diego Armando Maradona!
  • Trump e il tennis. Da sempre grande appassionato dello sport della racchetta, il nuovo Presidente degli Stati Uniti non solo è uno spettatore fisso degli US Open, ma da svariati decenni impugna la racchetta con la stessa determinazione che ha mostrato in campagna elettorale.