INTERNAZIONALI BNL D’ITALIA: BINAGHI CONTRO FEDERER, TRA FUTURO E MODERNO

L’uscita sul tifo per Nadal, la wild card a Sharapova, il mancato invito a Schiavone. Roma, dice Binaghi, guarda al futuro, alla next gen che sarà protagonista a Milano a novembre. Intanto ricuce col Campidoglio e ottiene il sorteggio al Colosseo. Questioni di forma e di stile.

14/04/17
» Continua
INTERNAZIONALI BNL D’ITALIA: IL CUORE BATTE NEL CUORE DI ROMA

“Anche in epoca non sospetta sono sempre stato un grande tifoso di Nadal. D’altro canto Federer non ha neanche mai vinto qua. Credo non abbia un grande ricordo di Roma, visto che avrebbe dovuto vincere almeno due volte (ed una volta ha sprecato due MP contro Nadal). Ma io credo che, come successe a Wimbledon […]

12/04/17
» Continua
DAVIS, DJOKOVIC: “VOGLIO DIVENTARE CAPITANO DELLA SERBIA”

Vorrebbe la Davis con il format del Mondiale di calcio. Ma Novak Djokovic conferma la passione per la nazionale. “Quando chiuderò la carriera, penserò di continuare come capitano”. E promette: contro la Francia in semifinale ci sarò.

11/04/17
» Continua
TIU, NESSUNA COMBINE ALL’AUSTRALIAN OPEN. MA IL PROBLEMA RESTA

La Tennis Integrity Unit ha concluso che i tre match sospetti all’Australian Open non erano truccati. 30 comunque le segnalazioni di match con flussi anomali delle quote nel primo trimestre del 2017. “Vogliamo che i genitori portino i figli a giocare perché credono nel tennis” dice il presidente ITF Haggerty.

11/04/17
» Continua
RIVOLUZIONE DAVIS, VIA I CINQUE SET IN SINGOLARE DAL 2018?

Ad agosto, l’ITF discuterà le riforme alla Coppa Davis. All’orizzonte singolari al meglio dei tre set e finale in campo neutro. “Dobbiamo andare incontro ai tifosi e lavorare con i giocatori” dice il presidente Haggerty. Contrari Noah e Benneteau, dubbioso Jamie Murray.

10/04/17
» Continua
BARAZZUTTI: “L’ITALIA IN DAVIS DA’ IL MEGLIO”

Completato il sorteggio di Belgio-Italia a Charleroi. Aprono Lorenzi e Darcis, chiudono la prima giornata Seppi e Goffin. “Il campo è veloce ma siamo abituati” dice Barazzutti. E Van Herck avverte: “Dovranno essere davvero forti per batterci”.

6/04/17
» Continua
GIORGI NON TESSERATA, DUNQUE ASSOLTA

Pubblicate le motivazioni della sentenza della Corte Federale d’Appello che cancella la squalifica a Camila Giorgi. La giocatrice non era tesserata quando ha rifiutato la convocazione in Fed Cup. Ha violato il contratto con la FIT, confermano i giudici. Ma è materia per la giustizia civile, la giustizia sportiva non c’entra.

5/04/17
» Continua
DAVIS, ORA E’ UFFICIALE: FOGNINI NON CI SARA’

Fognini non ha recuperato dall’infortunio e salta il quarto di finale di Charleroi. L’Italia cerca la quinta semifinale in Davis dal 1981. Sul duro però ha perso 4 degli ultimi 5 incontri. E il campo, spiega Lorenzi, è molto veloce.

5/04/17
» Continua
DAVIS, BARAZZUTTI: “IL BELGIO E’ FORTE, ASPETTIAMO FOGNINI”

“Se Fognini ce la farà, sarà dei nostri” ha detto Barazzutti. Il capitano si aspetta una partita difficile. “Darcis gioca sempre molto bene in Davis, praticamente al primo turno ha battuto quasi da solo la Germania”. Ci sarà anche Goffin, convinto che il Belgio sarà favorito contro gli azzurri.

5/04/17
» Continua
COPPA DAVIS, ITALIA A CHARLEROI COL DUBBIO FOGNINI

Fognini conferma alla stampa belga: “Ho dolore al polso, aspetto prima l’ok del medico”.Barazzutti si tutela e chiama come quinto Giannessi. Il Belgio ritrova Goffin, assente a Francoforte. Gli azzurri avanti 5-3, ma l’ultima vittoria risale al 1969.

3/04/17
» Continua
MIAMI: FEDERER RISCRIVE LA STORIA!

Federer completa la doppietta Indian Wells-Miami per la prima volta dal 2006. Battuto Nadal 63 64. Lo spagnolo perde la quinta finale su 5 a Crandon Park.

2/04/17
» Continua
GIORGI, SQUALIFICA CANCELLATA: E ORA?

La Corte d’appello federale cancella la squalifica a Camila Giorgi per difetto di giurisdizione. In attesa del prevedibile ricorso, Garbin potrebbe convocarla in teoria per la Fed Cup. Ma Giorgi non è più tesserata FIT dal 2011: è questo il nodo principale del procedimento.

2/04/17
» Continua
FEDERER-NADAL: MIAMI 2017, LA MEMORIA DIVENTA STORIA

A Miami, è iniziata la rivalità fra Federer e Nadal. Dodici anni fa si sono sfidati per la prima volta in finale. Il 37mo confronto in carriera, il terzo del 2017, è il segno del tempo che non passa. Rafa vuole diventare il primo spagnolo a vincere Miami. Federer insegue il terzo Sunshine Double della sua storia.

1/04/17
» Continua

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".