BASTAD-NANCHANG, LE FINALI FEMMINILI

Siniakova-Wozniacki a Bastad, Hibino-Peng in Cina. L'esito delle semifinali premia le giocatrici che si contenderanno il titolo

TENNIS – Sabato di semifinali tra Svezia e Cina, dove sono in corso di svolgimento le ultimissime battute dei due tornei WTA settimanali. Il circuito femminile si divide tra Bastad e Nanchang, tra terra battuta e cemento, eleggendo le quattro tenniste che nella giornata di domani si contenderanno i due trofei in palio. Poche sorprese nel penultimo giorno, ma anche sfide interessanti per decidere gli esiti di fine luglio.

La manifestazione scandinava premia Katerina Siniakova come prima finalista del torneo. La ceca mette in riga una Caroline Garcia incapace di reagire nei due set disputati: agevole il 6-2 del primo parziale, senza particolari scossoni e con una pendenza dell’equilibrio sempre dalla stessa parte, poi il 7-5 del secondo che vale la qualificazione all’ultimo atto del torneo. Qui la Siniakova troverà un’altra Caroline, la Wozniacki, più quotata e tecnicamente favorita per il successo finale. La danese, però, soffre non poco contro la Mertens, che lotta per due set e la porta al terzo, dove però crolla per la differenza di esperienza e lucidità in appuntamenti di questa portata: finisce 7-5 4-6 6-2.

Match di particolare interesse, poi, quello che assegnerà il titolo in Cina. Si troveranno di fronte una padrona di casa ed una giocatrice giapponese, con il pubblico che sarà ovviamente schierato a senso unico. Nella prima semifinale di oggi, la nipponica Nao Hibino supera con un perentorio 6-0 6-2 la cinese Wang, lanciando un segnale non di poco conto alla sua prossima avversaria: sarà Shuai Peng a contenderle il trofeo, dopo la vittoria nel derby contro la Han. Il netto 6-0 6-3, di contro, è la risposta all’avvisaglia della sua prossima rivale.

Domani, quindi, si torna in campo per eleggere le due campionesse. Si parte da Nanchang, dove alle 10:00 ore italiane andrà in scena Hibino-Peng. Si prosegue con la sfida delle 14:00, sempre ore italiane, con Siniakova-Wozniacki che chiuderà la settimana di Bastad.


Nessun Commento per “BASTAD-NANCHANG, LE FINALI FEMMINILI”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Febbraio 2018

  • "King Roger" forever. Ancora, ancora e ancora... a quasi 37 primavere Federer è di nuovo il "number one" del tennis mondiale, quattordici anni dopo la prima volta. Il giusto coronamento di venti stagioni sul Tour condite da venti titoli Slam.
  • Nostalgia Williams. Un inizio 2018 senza le "Black Sisters" protagoniste sul rettangolo di gioco è sembrato sbiadito. Serena ha prolungato il suo "congedo" di maternità, mentre Venus è partita male. Unica apparizione insieme nel doppio di Fed Cup, perso!
  • Evviva il Fognini nazionale. In Coppa Davis il tennista ligure dà sempre il meglio di sé. Decisivo il suo apporto per superare il Giappone al 1° turno, ma nei quarti previsti a Genova dovrà superarsi guidando l'Italia contro i francesi campioni in carica.