CHALLENGER: CONTINUA A RUGGIRE MARCO CECCHINATO..

Vittoria per Marco Cecchianto che ha sconfitto il bielorusso Ignatik in due veloci e set, guadagnando un posto ai quarti del Verrazzano Open. Niente da fare, invece, per Stefano Napolitano che si è piegato al terzo set ai piedi del belga De Greef....
giovedì, 6 aprile 2017

Tennis – Avanza in gran carriera Marco Cecchinato, che passa ai quarti di finale del Challenger di Sophia Antipolis grazie alla vittoria sul bielorusso Uladzimir Ignatik con il punteggio di 6-3 6-4. 5 ace, 1 doppio falli e il 68% sulla prima per il palermitano che ha dato prova di un ottimo tennis e di un’altrettanta ottima gestione della partita (e delle emozioni). I giochi adesso si faranno più duri perché sulla sua strada verso la semifinale ci sarà Arthur De Greef, con il quale si scontrò nel 2016 a Milano ottenendo una vittoria.

Proprio quest’ultimo è stato il fautore dell’eliminazione di Stefano Napolitano, infatti l’azzurro ha ceduto proprio al belga cedendo al terzo set dopo una lunga battaglia: 6-4 5-7 7-6(4) e quasi 3 ore di gioco. Peccato per Napolitano che ha comunque tentato il tutto per tutto non perdendo mai la calma e, sebbene il match point cruciale, giocando fino all’ultimo colpo.

 

 


Nessun Commento per “CHALLENGER: CONTINUA A RUGGIRE MARCO CECCHINATO..”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Agosto 2017

  • Arrembaggio US Open L'ultimo Slam della stagione fa gola a molti, sopratutto a chi come Novak Djokovic o Andy Murray deve dimenticare un 2017 "zoppicante". Il prestigioso torneo americano fa però gola più di tutti a Roger Federer, il dio del tennis che vuole il ventesimo titolo Major.
  • Quando il gatto non c'è... i topi ballano. Mai detto fu più appropriato per Venus Williams, che sta sfruttando l'assenza per maternità della fortissima sorella Serena per ottenere ottimi risultati sul circuito e dimenticare guai fisici e gravi vicissitudini personali.
  • Sognate di lavorare per l'Atp? Leggete la nostra intervista a Nicola Arzani, Vice Presidente Media e Marketing dell'Associazione dei Tennisti Professionisti, e scoprite se questo "job" fa davvero per voi.