CHALLENGER: GIOIE PER ROLA, DE SCHEPPER ED ESTRELLA

TENNIS - Tre tornei Atp Challenger nella scorsa settimana. A Guangzhou si è imposto lo sloveno Blaz Rola, mentre a Cherbourg e Salinas il successo è andato al francese de Schepper e al dominicano Estrella Burgos

Nella scorsa settimana si sono disputati tre Atp Challenger, sparsi su tutto il globo. A Guangzhou (Cina) si è imposto lo sloveno Blaz Rola, vincente per 6-7 6-4 6-3 nei confronti del giapponese Yuichi Sugita. La stagione di Rola continua ad essere ricca di soddisfazioni, con la prima vittoria in un match slam (arrivata agli Australian Open) e il raggiungimento della posizione numero 128 al Mondo, miglior risultato in carriera per il 23enne di Ptuj. La sconfitta di Sugita peggiora ulteriormente lo score del nipponico nelle finali Challenger, ora attestato sul 2-5. Queste le dichiarazioni a caldo del campione di Guangzhou: “Durante tutto il torneo ho avuto sensazioni molto positive in campo. Anche oggi, dopo aver perso il primo set al tie break, ho pensato solamente al fatto che stavo giocando bene, e che avrei potuto rimontare. Ho creduto in me stesso”. Sensazioni positive probabilmente anche al duro lavoro svolto con il nuovo allenatore, oltre che all’accoglienza dell’ambiente :”Era la mia prima volta in Cina, ci tornerò sicuramente“.

Spostandoci nel vecchio continente, il Challenger La Manche di Cherbourg, nel nord della Francia, ha visto la vittoria finale del numero 1 del seed Kenny de Schepper. Il 26enne padrone di casa, favorito della vigilia, non ha disatteso i pronostici andando a vincere il suo quarto titolo in 8 finali disputate. Avversario della finale il numero 194 della classifica Atp Norbert Gombos, superato in rimonta per 3-6 6-2 6-3. Lo slovacco è stato la vera rivelazione del torneo, essendo giunto alla sua prima finale in un Challenger affrontando e superando ben tre teste di serie durante il torneo.

Dall’altra parte del Mondo si è disputato il Challenger Atp de Salinas Diario Expreso, nell’omonima città di Salinas in Colombia. Il successo nel torneo sudamericano è andato al favorito della vigilia Victor Estrella Burgos, alla seconda finale Challenger consecutiva dopo quella – persa contro Melzer – di Morelos in Messico. Opposto a Estrella nell’atto conclusivo è stato l’argentino Andrea Collarini, sconfitto in due set per 6-3 6-4. Con questa vittoria Estrella entra per la prima volta nella Top 100 della classifica Atp, raggiungendo la 99a posizione. Un motivo in più per festeggiare, come ammesso dallo stesso tennista dominicano, che ha aggiunto:” Questo è stato un mese fantastico, senza dubbio è il miglior momento della mia carriera. Salinas avrà sempre un posto speciale nel mio cuore per quello che mi ha dato”.


Nessun Commento per “CHALLENGER: GIOIE PER ROLA, DE SCHEPPER ED ESTRELLA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.