COPPA DAVIS 2017, A BUENOS AIRES SARÀ ARGENTINA-ITALIA

La nazionale argentina di Juan Martin Del Potro, che ha trionfato in Davis nel 2017, sfiderà l’Italia al Parque Sarmiento di Buenos Aires
martedì, 6 dicembre 2016

TENNIS – Argentina-Italia, la rivincita. Non comincia nel migliore dei modi la Coppa Davis del 2017 per la nazionale azzurra, impegnata contro il team che ha recentemente conquistato in Croazia l’edizione 2016 davanti al pubblico croato a Zagabria. Fognini e compagni affronteranno infatti sin da subito l’albiceleste di un rinato Juan Martin Del Potro, dal 3 al 5 febbraio prossimi, presso la splendida cornice del Parque Sarmiento di Buenos Aires. Saranno 6000 gli spettatori sugli spalti e, come ufficializzato anche dall’ITF, si giocherà su terra battuta. Non sarà dunque una trasferta facile quella che attenderà gli azzurri, chiamati a provare a vendicare il ko patito lo scorso luglio a Pesaro. Allora Del Potro disputò solo il doppio, essendo da poco tornato alla ribalta dopo i noti problemi al polso, ma a guidare gli uomini di Daniel Orsanic fu la “doppietta” di Federico Delbonis, che riuscì a battere sia Fabio Fognini che Andreas Seppi dopo due autentiche maratone.

Nel 3-1 finale, l’unico punto azzurro portò la firma proprio del ligure, capace di superare nel secondo singolare presso il Tennis Club Baratoff Juan Monaco. Dai quarti è di fatto cominciata poi la scalata dell’Argentina verso la Coppa Davis, sollevata al cielo dopo le sorprendenti vittorie contro Gran Bretagna e Croazia. Nel 2017, dunque, la nazionale sudamericana proverà a ripartire a spron battuto, forte dell’entusiasmo generato dalla vittoria della nota “insalatiera d’argento”. Al primo turno, si sfideranno due nazioni titolate: l’Argentina, fresca di trionfo targato Juan Martin Del Potro, e l’Italia, che in questo 2016 ha festeggiato il quarantennale dal trionfo di Santiago del Cile. Gli azzurri sono però in vantaggio nel computo delle finali disputate: sono 6 quelle italiane, “solo” 4 quelle disputate e perse dai sudamericani. Per quel che riguarda i precedenti, con la vittoria di Pesaro il bilancio pende dalla parte della nazionale albiceleste, che ha trionfato con un netto 5-0 a Roma nel 1983 – sempre nei quarti di finale -, ma ha perso al primo turno a Mar del Plata per 3-1, con i punti italiani che portano la firma di Fabio Fognini, capace di vincere sia contro Monaco e Berlocq in singolare sia in doppio a fianco di Simone Bolelli e contro Zeballos e Schwank.


Nessun Commento per “COPPA DAVIS 2017, A BUENOS AIRES SARÀ ARGENTINA-ITALIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".