COPPA DAVIS: ANDREAS SEPPI CAPITOLA CONTRO GOFFIN

Dopo la sconfitta di Lorenzi arriva anche quella di Andreas Seppi, che si piega ad un fortissimo David Goffin in tutti e tre i set..

Tennis – Sull’indoor di Charleroi Andreas Seppi cede ai colpi del numero 14 del mondo, David Goffin, 6-4 6-3 6-3. È un 2-0 il Belgio di Van Herck che sfida l’Italia ai quarti di finale di Coppa Davis in due giorni di fuoco. Domani, Paolo Lorenzi si scontrerà proprio contro Goffin, mentre Seppi affronterà Darcis.

Primo set: nonostante il primo game in sordina e a suo sfavore, Seppi parte carico e pronto alla lotta riuscendo a strappare il servizio al belga e portandosi sul 3-1. Goffin è scaltro e serve al corpo ottenendo risultati sperati, anche con palle angolari imprendibili per Andreas, costretto a forzare molto e subire parecchie palle a rete. La battuta diventa un tallone d’Achille, con 4 palle break sprecate in cui il belga lo agguanta e lo supera sul 5-4, per poi guadagnarsi il set strappandogli l’ennesimo turno di servizio.

Secondo set: peccato per il settimo gioco di questo set, in cui l’altoatesino poteva recuperare il break di ritardo. I turni di servizio di Goffin sono micidiali e Seppi tenta il tutto per tutto cercando colpi angolati per far muovere l’avversario, ma con poca concretezza. Il belga è inarrestabile e lascia alle sue spalle l’italiano 5-2, i rovesci lungo linea di Andreas sono il suo punto debole e Goffin ne approfitta abbondantemente tagliando l’angolo e sorprendendolo.

Terzo set: dopo 1 ora e 47 minuti, il belga continua a dominare Andreas che trova sempre più difficoltà a tenere in campo la palla. Goffin continua a servire bene, con il suo 84% di punti con la prima, mandando in tilt Andreas anche a livello fisico.


Nessun Commento per “COPPA DAVIS: ANDREAS SEPPI CAPITOLA CONTRO GOFFIN”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora