COPPA DAVIS, DEL POTRO GUIDERÁ L’ARGENTINA

Ci sarà anche Juan Martin Del Potro dal 25 al 27 novembre a Zagabria a difendere i colori dell’Argentina nella finale della Coppa Davis
giovedì, 3 novembre 2016

TENNIS – Un condottiero in campo per coronare con la Coppa Davis un lungo inseguimento alla più importante competizione a squadre del tennis. L’Argentina di Daniel Orsanic scenderà in campo al gran completo nell’ultimo atto della Coppa Davis 2016, che si disputerà presso l’Arena Zagabria dal 25 al 27 novembre. Un weekend di grande tennis, che assegnerà il trofeo dopo una serie di colpi di scena, l’ultimo dei quali l’esclusione in semifinale della Gran Bretagna dei fratelli Murray. Il capitano albiceleste ha confermato in blocco il team che ha battuto i britannici, e schiererà l’attuale numero 38 del mondo Juan Martin Del Potro, vera punta di diamante dell’Argentina, che ha già dimostrato di poter battere chiunque dopo un lungo stop per infortunio, il numero 42 del ranking ATP Federico Delbonis, il numero 57 Guido Pella e il numero 124 Leonardo Mayer.

Con la miglior formazione possibile, i sudamericani disputeranno la quinta finale della loro storia, dopo aver raggiunto l’ultimo atto già nel 1981, nel 2006, nel 2008 e nel 2011. Il team argentino in Croazia deve però riuscire a sfatare un tabù abbastanza pesante, visto che dovrà invertire un trend negativo abbastanza pesante. Del Potro e compagni infatti avranno il compito di “vendicare” i loro connazionali che mai prima d’ora erano riusciti ad alzare la Coppa al cielo nonostante le 4 finali. Sul veloce indoor di Zagabria e davanti al pubblico di casa, la Croazia proverà a sfruttare il trend negativo degli avversari dopo aver già conquistato la Davis nel 2005. Si comincerà a giocare venerdì 25 alle ore 14:00, con il doppio previsto per sabato 26 novembre a partire dalle ore 15:00. Il team vincitore sarà proclamato domenica pomeriggio, al termine di una finale inedita e fortemente incerta. L’Argentina spera di sfruttare l’ottima vena e il tennis spumeggiante di un Juan Martin Del Potro completamente ristabilitosi dall’infortunio al polso, con l’obiettivo, neppure tanto recondito, di portare per la prima volta nella storia la Coppa Davis a Buenos Aires.


Nessun Commento per “COPPA DAVIS, DEL POTRO GUIDERÁ L’ARGENTINA”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2017

  • Il clone di Serena Anche il suo nome inizia con la "S", anche lei ha la pelle nera, anche lei è americana, anche lei ha vinto gli US Open. Sloane Stephens potrà veramente prendere il posto della Willliams sul Tour e nel cuore degli appassionati?
  • "Next Gen" Shapovalov Diciotto anni, israeliano di sangue russo, Denis ha vissuto un'estate da leone sul circuito collezionando due vittorie da incorniciare su del Potro e Nadal. Tutto lascia pensare che non si tratti di un fuoco di paglia.
  • La Rod Laver Cup svecchia la Davis Ci voleva la formula innovativa del nuovo torneo a squadre, nato sotto la sapiente guida del grande Federer, per convincere la Federazione Internazionale a rivoluzionare l'ormai obsoleta Coppa Davis.