COPPA DAVIS: SUPREMAZIA AUSTRALIA, GRANDE KYRGIOS…

Nell'ultima giornata di Coppa Davis, hanno confermato il loro accesso alle semifinali Francia e Serbia. La prossima avversaria del Belgio sarà invece l'Australia che, grazie a Kyrgios, ha sconfitto gli Stati Uniti..

Tennis – Dopo il risultato scontato di Serbia e Francia, le quali si erano già qualificate nella serata di ieri, arriva anche la conferma della supremazia australiana.

L’Australia dell’ex numero 1 ATP, Lleyton Hewitt, ha infatti abbattuto i cugini americani capitanati da Jim Courier 3-2. Protagonista assoluto del trionfo australiano è stato Nick Kyrgios che ha abbattuto Sam Querrey 7-6(4) 6-3 6-4, confermando la supremazia della sua nazione difronte al pubblico di Brisbane.

Non esiste onore più grande che indossare la maglia verde e oro – ha dichiarato capitan Hewitt che ha conquistato l’insalatiera d’argento nel 1999 e nel 2003, oltre a detenere il record di partecipazioni con 16 edizioni e 37 incontri. Non potrei essere più fiero dei miei ragazzi, hanno lavorato duramente mettendo cuore e anima per la squadra, ovviamente assieme all’intero staff..perché è questo che fa l’Australia“.

L’Australia arriva alla sua seconda semifinale in tre anni e affronterà il Belgio di Van Herck.

Nello specifico, i risultati di Australia-Stati Uniti: N. Kyrgios b. S. Querrey 7-6 6-3 6-4, J. Isner b. S. Groth 7-6 6-3.

Per quanto riguarda gli incontri “forzati” di Serbia e Francia: Serbia-Spagna 4-1 (D. Lajovic b. J. Munar 2-6 6-1 6-4, A. Ramos-Vinolas b. N. Zimonjic 6-2 6-1), Francia-Gran Bretagna 4-1 (D. Evans b. J. Benneteau 6-1 6-2, J. Chardy b. K. Edmund 6-4 6-4).


Nessun Commento per “COPPA DAVIS: SUPREMAZIA AUSTRALIA, GRANDE KYRGIOS...”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

  • COPPA DAVIS. I CONVOCATI DEI QUARTI DI FINALE Si gioca nel weekend dal 7 al 9 aprile nei teatri di Charleroi, Brisbane, Rouen e Belgrado. Italia con Andreas Seppi, Fabio Fognini, Simone Bolelli e Paolo Lorenzi. Novak Djokovic torna in […]
  • COPPA DAVIS, NON SOLO KAZAKISTAN – ITALIA Nel weekend di Coppa Davis scendono in campo tutti gli incontri di ottavi di finale. Tra incroci infuocati e assenze eccellenti, ecco la presentazione di tutti i match del primo turno […]
  • COPPA DAVIS, IL SORTEGGIO DEI QUARTI Estratto l’ordine degli incontri dei quarti di finale di World Group. Bizzarra cerimonia in Australia, con i canguri che optano per la linea giovane. Nel match tra Gran Bretagna e Francia, […]
  • DERBY E INCROCI PERICOLOSI, E’ LA DAVIS 2015 Da Serbia-Croazia a Germania-Francia. Da Gran Bretagna-Stati Uniti ad Argentina-Brasile passando per l'eventuale Cina-Taipei. Quante sfide dal gusto particolare nella Coppa del prossimo anno!
  • DAVIS CUP, LE CONVOCAZIONI DEL WORLD GROUP Dopo le convocazioni di Argentina-Italia, ecco i protagonisti delle altre sette sfide del World Group. Serbia senza Djokovic, Svizzera senza Federer, Spagna senza Nadal e Ferrer.
  • COPPA DAVIS: DOMINIO BELGIO, ARGENTINA AVANTI Tutto secondo copione ad Ostende, con Darcis e Goffin che portano a casa i due singolari ed ipotecano la semifinale a spese del Canada. A Buenos Aires, Mayer timbra il primo punto contro […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2017

  • Dimitrov e Wozniacki "Maestri". Due veterani del tour ancora in parte inespressi, che a fine stagione hanno saputo cogliere il momento propizio. Nel 2018 sono comunque attesi alla prova del nove, magari un trionfo Slam...
  • Chi è Hyeon? Di cognome fa Chung, è coreano ed è più che coriaceo in campo. Qualità, quest'ultima, che gli è valsa la vittoria alla prima edizione delle "Next Gen" meneghine. Adesso lo aspettano i "grandi".
  • Giochi di squadra. Dopo oltre tre lustri, Francia e Stati Uniti riconquistano rispettivamente la Coppa Davis e la Fed Cup. Onore al merito dei due capitani ex giocatori, Yannick Noah e Kathy Rinaldi, che hanno saputo ricompattare e motivare le loro gloriose compagini.