COPPA DAVIS: VAMOS ARGENTINA!

Conquista la sua prima Coppa Davis l'Argentina, grazie alle imprese epiche di Del Potro e Delbonis che portano nella propria patria l'Insalatiera d'argento

Tennis – È stata una grande sfida, è stata una grande Argentina. Dopo quattro finali perse il team albiceleste ha conquistato la sua prima storica Coppa Davis. Nella finale andata in scena all’Arena Zagreb di Zagabria, l’Argentina, in svantaggio dopo il doppio, ha battuto per 3-2 la Croazia.

Juan Martin Del Potro ha rimesso tutto in discussione superando per 6-7(4) 2-6 7-5 6-4 6-3 uno strepitoso Marin Cilic in una sfida che ha sfiorato le cinque ore di gioco.

Dopo l’epica battaglia di Delpo, Federico Delbonis ha completato l’opera battendo 6-3 6-4 6-2 Ivo Karlovic nel quinto e decisivo match. Sabato il doppio aveva portato la Croazia in vantaggio grazie al successo di Cilic/Dodig che si erano imposti per 7-6(2) 7-6(4) 6-3 su Del Potro/Mayer.

Juan Martin e Cilic non si affrontavano da oltre cinque anni. Dopo scambi da capogiro, i due compiono un doppio gesto di fair-play nel sesto punto del quinto gioco: Del Potro si ferma a soccorrere una raccattapalle presa in pieno da una prima (out) di Cilic, ed il croato sceglie di servire la “seconda” nonostante il giudice di sedia gli avesse concesso – vista l’interruzione del gioco – di giocare di nuovo la “prima”.

Ma l’impresa del 28enne di Medjugorje non riesce nel settimo gioco: il croato perde la battuta e poco dopo l’argentino lo riagguanta sul 4 pari. Alla fine a decidere il set è il tie-break: Cilic vola 5-0 e poi chiude per 7 punti a 4. Juan Martin sembra accusare il colpo: salva una palla-break ma è costretto a capitolare. Marin sale in cattedra, soprattutto grazie al servizio che spesso lo toglie d’impaccio..ma non ha fatto i conti con la tenacia dell’argentino che, come una fenice, rinasce dalle proprie ceneri.

Delpo ha aperto la strada alla vittoria..confermata da un altrettanto grande Delbonis che ha mandato Karlovic al tappeto con sicurezza.

Era proprio un brutto record quello dell’Argentina, il team con più finali giocate senza aver vinto il titolo. Dopo le finali amare del 1981, 2006, 2008 e 2011 finalmente i ragazzi di capitan Orsanic hanno potuto alzare la loro prima, fantastica, “Insalatiera d’Argento”.

L’Argentina si è confermata “bestia nera” per la Croazia, ma stavolta la vittoria ha un sapore ancora più dolce visto che è stata ottenuta in finale. In precedenza, infatti, si era trattato sempre di quarti di finale del World Group.


Nessun Commento per “COPPA DAVIS: VAMOS ARGENTINA!”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2017

  • Il clone di Serena Anche il suo nome inizia con la "S", anche lei ha la pelle nera, anche lei è americana, anche lei ha vinto gli US Open. Sloane Stephens potrà veramente prendere il posto della Willliams sul Tour e nel cuore degli appassionati?
  • "Next Gen" Shapovalov Diciotto anni, israeliano di sangue russo, Denis ha vissuto un'estate da leone sul circuito collezionando due vittorie da incorniciare su del Potro e Nadal. Tutto lascia pensare che non si tratti di un fuoco di paglia.
  • La Rod Laver Cup svecchia la Davis Ci voleva la formula innovativa del nuovo torneo a squadre, nato sotto la sapiente guida del grande Federer, per convincere la Federazione Internazionale a rivoluzionare l'ormai obsoleta Coppa Davis.