DAVIS, FOLLIA SHAPOVALOV: CANADA SCONFITTA, I RISULTATI

L'incredibile epilogo di Canada-Gran Bretagna, con la squalifica di Shapovalov e di tutta la Nazionale. Gli altri risultati

Tennis. Non si parla solo di tennis giocato, in questo lunedì di resoconto del primo turno in Coppa Davis. L’incredibile episodio che ha causato la squalifica del giovane canadese contro la Gran Bretagna per il folle gesto di Shapovalov ha oscurato ciò che aveva detto il campo. “Vorrei scusarmi innanzitutto con l’arbitro, con tutti gli ufficiali di gara. Ho parlato personalmente con il giudice di sedia e mi sono scusato con lui, fortunatamente sta bene, ma questo tipo di comportamento è totalmente inaccettabile da parte mia. Sono profondamente imbarazzato e mi vergogno molto per aver deluso i miei compagni di squadra ed il mio Paese comportandomi in una maniera in cui non vorrei mai comportarmi. Imparerò da questo episodio e guarderò avanti, sono stato fortunato che l’arbitro non ha riportato ferite gravi“, sono le dichiarazioni del classe ’99.

Era già chiusa la sfida Australia-Repubblica Ceca, con la vittoria degli aussie per 3-0. Ieri il punto della bandiera di Vesely su Groth per 3-6, 7-5, 6-3 e di Thompson su Satral per 7-6(5), 6-2.

E’clamorosa la vittoria del Belgio, campione 2015, sulla Germania degli Zverev. Alexander perde il match decisivo con Darcis per 2-6, 6-4, 6-4, 7-6(10-8), tedeschi a casa a sorpresa e nettamente. Perde infatti anche Misha contro Bemelmans per 7-5, 6-1.

Era già terminata sabato la sfida Usa-Svizzera, con gli americani che chiudono il weekend con un netto e prevedibile 5-0. Ieri in chiusura le vittorie di Querrey su Bossel per 6-3, 7-5 e di Johnson contro Bellier per 6-3, 6-4.

Impari anche la sfida Francia-Giappone, che non schierava nemmeno Nishikori. Già sul 3-0, vince Mahut su Nishioka 6-1 e ritiro del nipponico sull’1-1 e di Herbert su Uchiyama con un doppio 6-4.

La sfida più emozionante è senza dubbio quella che si è disputata fra Croazia-Spagna. Giunti alla domenica in svantaggio, gli iberici ribaltano la situazione grazie prima alla vittoria di Bautista-Agut su Skugor per 6-1, 6-7(4), 6-3, 7-6(8) e di Carreno Busta su Mektic 7-6(4), 6-1, 6-4. Risultato onorevolissimo per una Croazia priva di tutti i big, Cilic su tutti.

Netta affermazione anche della Serbia di Djokvoic sulla Russia per 3-0, con gli ultimi due match che non si sono disputati. Manca l’ultimo pass per i quarti di finale, che sarà assegnato nel pomeriggio con l’incontro Fognini-Pella in Argentina.

 


Nessun Commento per “DAVIS, FOLLIA SHAPOVALOV: CANADA SCONFITTA, I RISULTATI”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio. I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano. Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta. In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.
 

Abbonati ora