DOHA, KO KERBER E RADWANSKA

Tedesca sconfitta al terzo set da Daria Kasatkina, polacca eliminata da Caroline Wozniacki. A Doha partono le eliminazioni eccellenti

TENNIS – Continua la marcia del circuito femminile sul cemento di Doha, che stavolta vede completare il programma del giovedì con meno interruzioni per via della pioggia. Nonostante il ritorno alla normalità dal punto di vista meteorologico, l’impatto degli scorsi giorni sembra essersi ripercosso sulle big chiamate in causa nel torneo. Il Qatar perde due pezzi forti e lascia strada alle outsider e alle protagoniste in cerca di riscatto in vista della fase centrale della stagione.

L’eliminazione più clamorosa, per forza di cose, è quella firmata da Daria Kasatkina. La russa, che da inizio settimana sta dimostrando di essere particolarmente in palla, lotta e vince contro Angelique Kerber, tra le assolute favorite per la vittoria finale. Nulla da fare per la tedesca nella battaglia che si protrae fino al terzo set: la sua avversaria va avanti 6-4 prima di perdere il secondo parziale con il punteggio di 6-0, ma non si abbatte e bissa il risultato del primo per archiviare la pratica e mettere in cascina la qualificazione. Qualificazione che, inoltre, non arriva nemmeno per Agnieszka Radwanska. Per la polacca l’impegno è più complicato, ma ciò non giustifica il ko in due set: Caroline Wozniacki la sorprende con un brillante 7-5 6-3, a dimostrazione di una costanza e di una tenuta atletica non scalfite dai match ravvicinati del mercoledì.

Negli altri match di giornata, ci sono due tenniste che continuano ad approfittare dei passi falsi altrui. Karolina Pliskova è la prima in ordine cronologico: la ceca è la prima a scendere in campo e non si fa sopraffare dalla pressione. Caroline Garcia va ko 7-5 6-4 dopo una resistenza onorevole ed un torneo condotto con grande determinazione, fino all’incrocio con una giocatrice tecnicamente superiore. Coglie la palla al balzo anche Dominika Cibulkova, che chiude la tabella di marcia del giovedì con il successo in due set ai danni di Samantha Stosur. La slovacca imita la Pliskova nel punteggio e accede al turno successivo, con una sempre più crescente fiducia. Per l’australiana, invece, non basta la vittoria su Barbora Zahlavova-Strycova: il programma ravvicinato le impone un secondo match contro un’altra rivale di livello, che stavolta non riesce ad eliminare. Chiude il cerchio la vittoria della Davis, anch’essa un po’ a sorpresa: fuori Elena Vesnina con il punteggio di 7-5 6-2.

Con l’auspicio che la pioggia abbia definitivamente smesso di condizionare la prosecuzione del torneo, Doha si prepara al venerdì e riparte dalle due interruzioni odierne: Kasatkina-Puig riparte dal terzo set, con la portoricana avanti di un game e la russa al servizio, mentre è in corso il secondo gioco di Wozniacki-Davis. A seguire Zhang-Pliskova.


Nessun Commento per “DOHA, KO KERBER E RADWANSKA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • DOHA, VINCE KAROLINA PLISKOVA Caroline Wozniacki non regge l'urto della numero 2 del seeding, Karolina Pliskova si aggiudica il torneo del Qatar vincendo la finale in due set
  • WTA DOHA, FINALE SAFAROVA-AZARENKA Qatar, semifinali: la ceca supera agevolmente Carla Suarez-Navarro, la bielorussa si impone al terzo contro Venus Williams. Ad Acapulco, Maria Sharapova mette nel mirino la finale
  • WTA DOHA. LI NA NUMERO 1 DEL TORNEO, PROBABILE DERBY PENNETTA-ERRANI Tennis. Parte il torneo di Doha, Li Na si presenta da numero 1, assenti Williams e Azarenka. Tante presenze italiane: Roberta Vinci, Sara Errani, Flavia Pennetta, Karin Knapp e Francesca Schiavone.
  • WTA DOHA, COLPACCIO SUAREZ-NAVARRO La spagnola rimonta e batte la numero uno del torneo Petra Kvitova, guadagnando il pass per la semifinale. Dall'altra parte del tabellone, Venus e Azarenka ribaltano le gerarchie: fuori […]
  • MIAMI, DONNE: OUT BOUCHARD L'eliminazione della canadese è l'esito più clamoroso fino a questo momento. Meglio Kerber e Wozniacki, in palla Suarez-Navarro, Errani e Wozniacki. Attesa per le sorelle Williams e Aga Radwanska
  • WTA DOHA, SQUILLO PENNETTA Prova di forza della brindisina, che esordisce in Qatar con un successo importante ai danni di Svetlana Kuznetsova. La imita Vika Azarenka, che spazza via Angelique Kerber. Bene Venus, male Lisicki

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".