E’ NATO FEDERICO, GIOIA IN CASA FOGNINI-PENNETTA

Il piccolo è nato a Barcellona, dove Fabio è volato dopo la sconfitta (e le polemiche) post Zverev. L'annuncio stamattina presto su Twitter: "Benvenuto piccolino nostro".

TENNIS – In questi Internazionali Bnl d’Italia 2017, Fabio Fognini ha fatto di tutto. Ha fatto da banco di prova alla promessa Berrettini, ha emozionato e camminato sulle acque contro Murray e si è incazzato dopo il match con Zverev. “Avrei voluto giocare di sera. Ma gli organizzatori fanno sempre il contrario di quanto gli si chiede”. Per addolcirlo è arrivato Federico. Ebbene sì, il piccolo di casa Fognini-Pennetta (Flavia Pennetta, che ultimamente anche noi chiamiamo “Nina” come fa l’illustre e non esattamente serafico marito) è nato. Stella cometa arrivata in quel di Barcellona, dove il Fogna è volato appena concluso il match contro Zverev e aver sputato fiele. Ma annunciando anche “Ora vado a vincere il mio torneo più grande”. Ecco, caro Fabio, non è stato allora un bene per te giocare a mezzogiorno? Poi, sull’organizzazione al Foro Italico, se ne possono dire di ogni.

“Fabio ed io siamo felici di condividere con voi la nascita di nostro figlio Federico”, ha twittato alle 7 di stamattina la signora Fognini. Aggiungendo poi l’immagine che segue con la scritta: “19.05.2017 Io… Te… NOI Ben arrivato piccolino nostro”. A ruota il tweet di Fabio. Appunto: “Flavia ed io siamo felici di condividere con voi la nascita di nostro figlio Federico” e l’aggiunta “La mamma e il bebè stanno bene”.

Poi – e Fognini certo non se la prenderà (forse) – è arrivata l’ironia sui social del tipo: “Il bimbo si sarebbe già lamentato dell’orario”. Scherzi a parte, messaggi di auguri sono arrivati da tutto il mondo del tennis. Messaggi di affetto ai quali si aggiunge anche quello della redazione di Tennis.it, chiedendosi (mera curiosità giornalistica, of course) quando potremo finalmente ammirare le gesta di Federico Fognini su un campo da tennis.  


Nessun Commento per “E' NATO FEDERICO, GIOIA IN CASA FOGNINI-PENNETTA”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Maggio 2018

  • Nadal senza limiti. Continua a primeggiare il n.1 del mondo, in barba agli infortuni, al nuovo che avanza e anche ai suoi quasi 32 anni. Un fenomeno che si nutre di "mattone tritato".
  • Gli Internazionali di un tennista romano. Nascere ad un passo dal centrale del Foro Italico, scrutarlo, sognarlo e riusicire a calcarlo da beniamino del pubblico. "Core de Roma" Pistolesi racconta il suo sogno diventato realtà.
  • In America qualcosa si muove. I tornei d'oltreoceano giocati a Indian Wells e Miami hanno mostrato un panorama tennistico in movimento, in cui le certezze dei campionissimi traballanno e cominciano a intravedersi sprazzi di futuro.