COLPO DI EUGENIE, LA BOUCHARD A CENA CON UN FAN

E'successo davvero, Eugenie Bouchard è andata a cena con un fan come da scommessa persa in occasione della finale di Super Bowl

Tennis. E alla fine, Eugenie Bouchard ha rispettato la parola data. La bella canadese è uscita a cena con un fan, uno come tanti che, twittando fra una celebrità e l’altra, rispondeva ad un commento della tennista durante il Super Bowl. Con i Falcons avanti 21-0, l’ex finalista di Wimbledon si lasciava andare al più classico degli “…io lo sapevo che avrebbero vinto loro”. A quel punto, tale John, rispondeva “se vincono i Patriots usciamo a cena?, la risposta della 22enne fu un “sicuro!”, di quelli buttati lì fra chi è ormai convinto di chiudere il match in proprio favore un set e due break avanti e chi avrebbe snobbato, come accade nel 99,9% dei casi, l’invito dell’accanito follower.

Ieri, per un soffio non era San Valentino, l’incontro c’è stato. Ripreso dalle telecamere di mezzo mondo a bordo campo del Barclays Center, i due venivano immortalati come una coppia qualsiasi al primo appuntamento. Peccato che per il 20enne John quella accanto fosse lì quel pomeriggio per la presentazione della copertina non del giornalino di scuola, ma di Sport Illustrated. Il ragazzo più invidiato al mondo per una sera si è ben comportato, non si conoscono i dettagli a riflettori spenti ma a farlo desistere potrebbe essere stata l’incomprensibile pelliccia rosa con cui Eugenie si è presentata all’uscita.

Una gran bella trovata per far ulteriormente parlare di se, ma che rischia di creare precedenti preoccupanti. Noi ci scherziamo su, ma immaginiamo per un attimo se da oggi qualsiasi fan dovesse sentirsi in diritto di chiedere a Buffon di venire a calcetto perché manca un portiere, a Salvini di fare una consegna  in un centro di accoglienza immigrati o a Francesco Gabbani di scrivere parole a caso da dedicare alla propria donna.

Che bel mondo sarebbe. 


Nessun Commento per “COLPO DI EUGENIE, LA BOUCHARD A CENA CON UN FAN”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2017

  • Il clone di Serena Anche il suo nome inizia con la "S", anche lei ha la pelle nera, anche lei è americana, anche lei ha vinto gli US Open. Sloane Stephens potrà veramente prendere il posto della Willliams sul Tour e nel cuore degli appassionati?
  • "Next Gen" Shapovalov Diciotto anni, israeliano di sangue russo, Denis ha vissuto un'estate da leone sul circuito collezionando due vittorie da incorniciare su del Potro e Nadal. Tutto lascia pensare che non si tratti di un fuoco di paglia.
  • La Rod Laver Cup svecchia la Davis Ci voleva la formula innovativa del nuovo torneo a squadre, nato sotto la sapiente guida del grande Federer, per convincere la Federazione Internazionale a rivoluzionare l'ormai obsoleta Coppa Davis.