FAST 4 TENNIS: KYRGIOS BATTE NADAL E SFOTTE TRUMP…

Nick Kyrgios non smette di stupire. L'australiano più indisciplinato del tennis ha infatti sfoggiato al Fast 4 Tennis, dopo aver battuto Nadal, una maglietta anti-Trump...

Tennis – Da non perdere il nuovo format tutto australiano Fast 4 Tennis, un’esibizione con alcuni pezzi da 90: i protagonisti sono Rafa Nadal, Dominic Thiem, Nick Kyrgios e Bernard Tomic.

Basta il nome per farsi un’idea di che cos’è: è una formula rapida, con set al 4 (da cui il nome), tie-break sul 3-3 e altre regole specifiche che contribuiscono a renderlo velocissimo.

Inoltre, il Fast 4 Tennis è anche il format prescelto per l’esibizione che, alla vigilia degli Australian Open, coinvolgerà Rafa Nadal, Lleyton Hewitt e molti altri in una sfida-esibizione Australia-Resto del Mondo.

Nella prima giornata, i “bad boys” australiani hanno battuto 2-0 il resto del mondo con Kyrgios che si è imposto su Nadal 4-3 2-4 4-3 4-3. L’australiano più irriverente del tennis si è presentato in conferenza stampa indossando una maglietta con su scritto “F*** Donald Trump” corredata da una foto scarabocchiata del nuovo Presidente degli Stati Uniti d’America. Anche Bernard Tomic ha dato spettacolo uscendo vittorioso dalla sfida contro Dominic Thiem in un match davvero emozionante:  3-4 4-2 4-3 3-4 (5)-(3).

 


Nessun Commento per “FAST 4 TENNIS: KYRGIOS BATTE NADAL E SFOTTE TRUMP...”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2016

  • Andy Murray entra nel 2017 da "number one". Nessun suddito britannico prima di lui era riuscito a salire in vetta alla classifica dell'Era Open, ma lo scozzese ha invece compiuto l'impresa vincendo le Atp Finals proprio davanti al pubblico londinese.
  • L'Argentina sul tetto del mondo. I sudamericani conquistano per la prima volta la Coppa Davis rompendo il "maleficio" che li aveva visti perdere per ben 4 volte in finale. A fare il tifo sugli spalti c'era anche Diego Armando Maradona!
  • Trump e il tennis. Da sempre grande appassionato dello sport della racchetta, il nuovo Presidente degli Stati Uniti non solo è uno spettatore fisso degli US Open, ma da svariati decenni impugna la racchetta con la stessa determinazione che ha mostrato in campagna elettorale.