FED CUP: ALLA REPUBBLICA CECA IL DOPPIO DELLA VITTORIA

La Repubblica Ceca si conferma campionessa di Fed Cup: decisivo il doppio Strycova/Pliskova vincente contro Mladenovic/Garcia.

Tennis. Inaspettata, forse neanche troppo, la vittoria (6-3, 3-6, 6-3) della francese Caroline Garcia contro la n.6 Wta Karolina Pliskova. La Repubblica Ceca costretta a rincorrere fa scendere in campo Barbora Strycova che compie l’impresa contro Alizé Cornet (6-2, 7-6): proprio la ceca guida con grinta il doppio della vittoria insieme a Karolina Pliskova (7-5, 7-5).

Garcia-Pliskova. Parte la francese tenendo il servizio, ma il primo punto del match lo ottiene la Pliskova. Al secondo game la ceca parte decisa con una buona prima, ma è costretta poi ad inseguire la francese che intanto si è procurata due palle break, che la Pliskova a sua volta annulla in modo certosino. Sul 2-1 però arriva il break conquistato dalla francese che fa buona guardia sia a fondo che a rete: break ulteriormente confermato grazie al buon game di servizio. La Repubblica Ceca ora si trova sotto per 4-1, con la Pliskova che cerca di scrollarsi di dosso la pressione, ma i colpi potenti della francese non permettono alla ceca di organizzare il gioco e avviare uno scambio. Sul 4-2 la Garcia senza difficoltà tiene la battuta a zero e vola alla conquista del set con grinta e carattere. Al secondo la ceca cambia ritmo: riesce ad imporsi per tre game consecutivi, ma il quarto confusionario, per una chiamata in ritardo del falco da parte della Garcia, lo vince la francese con la ceca già proiettata al prossimo. Sul 5-3, la Pliskova rimette in parità l’incontro ottenendo il set. Si decide al terzo: la Garcia tiene la battuta, ma commette troppi errori. Una parità sul 3-3 si risolve con la battuta e il break ottenuto nonostante tutto dalla francese, che tiene ben saldi i nervi in questa fase del tutto in bilico del match. Sul 40-30 la Francia guadagna il match point: le urla di gioia della Garcia e di tutta l’Arena valgono il vantaggio del 2-1 contro la Repubblica Ceca.

Entrambi i capitani decidono di cambiare le singolariste per il secondo match: Strycova sfida Cornet. Il match iniziato con il break subíto dalla francese, ha caricato la ceca che sperava in una partenza agevole per scrollare la tensione dell’impresa. Il primo set vola via in favore della Strycova che sul 5-2 spunta il parziale. Al secondo la Cornet prova a mettere in difficoltà la ceca e a rientrare in partita: il punteggio infatti si ribalta con la francese avanti per 4-1. Qui però la rimonta della Strycova inizia senza freni: dallo svantaggio mette la freccia e passa avanti 5-4. Il set si decide al tie-break, dove la ceca chiude in fretta i conti, proiettata già al doppio.

Mladenovic/Garcia-Strycova/Pliskova. Si decide tutto con il doppio questa finale di Fed Cup 2016. L’ultimo match di queste due giornate parte in equilibrio nel punteggio: sull’1-1 arriva il break ottenuto dalle ceche e l’immediato contro break delle francesi. Si prosegue in parità: lunghi e interminabili scambi succedono game dopo game, con il duo ceco inizialmente in difficoltà con una Pliskova sottotono. Si arriva al 5 pari: qui succede di tutto, gli animi si accendono da entrambe le parti con la Strycova che non perde occasione di caricare la sua compagna e buttarsi su ogni possibile palla. Anche le francesi dall’altra parte rimangono lì, attaccate ad ogni punto, ma subiscono il decisivo break che permette alle ceche di chiudere il parziale prima del tie-break. Al secondo è lotta e competizione vera, in particolare tra la Strycova e la Mladenovic a causa di uno spiacevole episodio che ha visto la francese tirare ed esultare contro la ceca. Il lottato game del 4 pari alla fine viene conquistato dalle francesi che rimandando l’appuntamento con la fine. Ma non possono contenere la scia positiva delle ceche: il duo francese in grande difficoltà, con tensione anche dalla panchina, non riesce ad evitare il match-point delle ceche e la loro conseguente vittoria.

Grida di gioia, lacrime di dispiacere: la Repubblica Ceca è ancora campionessa di Fed Cup, difendendo il titolo dello scorso anno, con lo storico capitano Petr Pala che ora vanta il record di vittorie in Fed Cup.


Nessun Commento per “FED CUP: ALLA REPUBBLICA CECA IL DOPPIO DELLA VITTORIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.