FED CUP, ERRANI IN APNEA, LA SLOVACCHIA PAREGGIA

Pareggia la Slovacchia in Fed Cup. A Forlì, Sara Errani si fa sorprendere dalla rimonta della giovanissima Sramkova e vanifica la vittoria della Schiavone

TENNIS – Francesca Schiavone fa, Sara Errani disfa. Nel secondo match di Italia-Slovacchia, incontro valido per il World Group II di Fed Cup, la romagnola si è fatta sorprendere dalla giovanissima Sramkova. Rebecca, nata a Bratislava nel 1996 e attuale numero 119 del ranking WTA, ha dimostrato una crescita esponenziale, vincendo in rimonta contro la più quotata avversaria e riportando sui binari della parità il match tra la “sua” Slovacchia e l’Italia. Dopo aver conquistato la vittoria nel primo singolare ad opera di Francesca Schiavone, ora l’Italia dovrà fare tutto daccapo. Merito della Sramkova più che demerito della Errani, che si è trovata di fronte un’avversaria che dopo un inizio incerto ha indovinato tutto quello che c’era da indovinare, mettendo a segno un numero impressionante di vincenti.

Sull’ottimo campo in terra rossa del PalaGrassi di Forlì, la Errani, ferma al numero 49 della classifica mondiale e autrice di un inizio di 2017 non certo esaltante, riesce a conquistare con una certa scioltezza il primo parziale. Sono serviti poco più di 36 minuti a “Sarita” per chiudere con un buon 6-2, frutto di una certa precisione nei colpi decisivi e di una serie incredibili di errori della Sramkova, che ha pagato con un set l’emozione del suo esordio in Fed Cup con la maglia della repubblica slovacca. Già dal secondo set, però, la giovanissima tennista di Bratislava ha cambiato tenore, prendendo letteralmente a pallate Sara Errani. Il 3-0 d’inizio frazione faceva pensare al peggio, ma l’azzurra, mattoncino dopo mattoncino, ha riportato la parità sul 3-3. Da quel punto in poi, la Sramkova guadagna nuovamente campo, colleziona punti su punti con una buona variazione di colpi e con una media di velocità impressionante. Il 6-3 è solo la logica conseguenza di quanto si è ammirato in campo.

Il terzo parziale è invece il regno della più totale confusione. Sara non riesce più ed essere efficace con le battute e regala tanti break alla Sramkova, la slovacca fa altrettanto con qualche doppio fallo di troppo e con tanti errori di manualità. L’ultimo break arriva sul 4-5 a favore della slovacca, che sfrutta poi il successivo servizio per chiudere i giochi sul 6-4. Una sconfitta inaspettata quella della Errani, favorita dai pronostici contro la giovanissima avversaria. La Sramkova non ha però certamente fatto rimpiangere la Cepelova, che domani sarà attesa al rientro dal match, in programma alle ore 13, contro Sara Errani. Di contro, la romagnola dovrà immediatamente rialzare la testa al cospetto di un avversaria più quotata della Sramkova che potrebbe crearle ulteriori difficoltà. Sarà fondamentale ottenere il punto del 2-1 per non dipendere dalla prestazione di Francesca Schiavone e da un doppio che vede le azzurre sfavorite. Poteva cominciare nel modo migliore l’esordio di Tathiana Garbin alla guida della nazionale in Fed Cup, ma l’1-1 contro la Slovacchia non lascia ancora spazio ai commenti.

 


Nessun Commento per “FED CUP, ERRANI IN APNEA, LA SLOVACCHIA PAREGGIA”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

  • FED CUP, SUPER SRAMKOVA STENDE L’ITALIA La ragazzina terribile Rebecca Sramkova supera anche Francesca Schiavone e regala alla Slovacchia il punto del 3-1 in Fed Cup
  • PORTA LA FED CUP 2013 A CASA TUA Sei proprietario di un Circolo di tennis e vuoi far disputare nel tuo impianto i match di Fed Cup 2013 tra Italia Stati Uniti? Ora è possibile, basta che la struttura corrisponda ai […]
  • FED CUP: LE CONVOCATE AZZURRE Il ct Barazzutti ha scelto Schiavone, Pennetta, Errani e Vinci in vista della semifinale contro la Repubblica Ceca del 21 e 22 aprile. Ma dall’altra parte della rete ci sarà Petra Kvitova, […]
  • IL RITORNO DI PENNETTA E SCHIAVONE PER BATTERE LA REP. CECA TENNIS - Capitan Barazzuti punta sulle veterane Flavia Pennetta e Francesca Schiavone per completare il team che, con le cichi in testa, sfiderà le campionesse in carica a Palermo il 20 e 21 aprile
  • FED CUP: PRIMA FRANCESCA, POI SARA Sarà la nostra Schiavone ad aprire la semifinale di Fed Cup tra Italia e Repubblica Ceca al via domani ad Ostrava. A seguire "Sarita" Errani affronterà la n.1 ceka Petra Kvitova
  • FELICITÀ ERRANI, SCHIAVONE DELUSA Le parole di Sara Errani, molto soddisfatta per il gioco espresso nel match di apertura della sfida tra Italia e Ucraina, e quelle di Francesca Schiavone, delusa per la sconfitta subita […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Agosto 2017

  • Arrembaggio US Open L'ultimo Slam della stagione fa gola a molti, sopratutto a chi come Novak Djokovic o Andy Murray deve dimenticare un 2017 "zoppicante". Il prestigioso torneo americano fa però gola più di tutti a Roger Federer, il dio del tennis che vuole il ventesimo titolo Major.
  • Quando il gatto non c'è... i topi ballano. Mai detto fu più appropriato per Venus Williams, che sta sfruttando l'assenza per maternità della fortissima sorella Serena per ottenere ottimi risultati sul circuito e dimenticare guai fisici e gravi vicissitudini personali.
  • Sognate di lavorare per l'Atp? Leggete la nostra intervista a Nicola Arzani, Vice Presidente Media e Marketing dell'Associazione dei Tennisti Professionisti, e scoprite se questo "job" fa davvero per voi.