FED CUP, L’ITALIA CERCA LA RINASCITA CONTRO LA SLOVACCHIA

Il neo capitano Tathiana Garbin si affida a Sara Errani e Francesca Schiavone per provare a guadagnare il playoff che vale il ritorno nel World Group I

TENNIS – Archiviato il fine settimana di Coppa Davis, che ha visto l’Italia conquistare una sofferta qualificazione ai quarti di finale dopo il successo di Buenos Aires ai danni dell’Argentina, il tennis italiano si concentra immediatamente sulla squadra azzurra femminile, impegnata nel prossimo fine settimana nella sfida di Fed Cup con la Slovacchia che vale l’accesso allo spareggio per tornare nel World Group I.

Nel 2016 infatti, dopo 18 anni consecutivi nell’elite di questa competizione, costellati anche da quattro titoli, la squadra italiana è scesa nel World Group II dopo aver perso lo spareggio-salvezza contro la Spagna (maturato dopo il ko al primo turno con la Francia), e il neo capitano Tathiana Garbin vuole invertire subito la tendenza con l’obiettivo di riportare l’Italia dove merita.

Sulla terra rossa del PalaGalassi di Forlì quindi, l’11 e il 12 febbraio prossimi le azzurre cercheranno di superare l’ostacolo Slovacchia, e anche se dovranno provare a farlo senza Roberta Vinci e Camila Giorgi (quest’ultima ormai in rotta con la federazione dopo la squalifica di 9 mesi comminatale per aver rifiutato la convocazione in occasione dello spareggio Italia-Spagna), i favori del pronostico rimangono comunque dalla loro parte, se non altro per il fatto che anche le avversarie non potranno schierare la loro migliore giocatrice Dominika Cibulkova.

Saranno Sara Errani e Francesca Schiavone quindi a guidare un gruppo composto anche dalle giovani Jasmine Paolini (21 anni, numero 215 del ranking Wta) e Martina Trevisan (23 anni, numero 230 della classifica mondiale), entrambe alla prima convocazione in Fed Cup, mentre dall’altra parte della rete il capitano slovacco Matej liptak schiererà Jana Cepelova (numero 101 Wta), Rebecca Sramkova (numero 119 Wta), la veterana Daniela Hantuchova (numero 248 Wta) e Anna Karolina Schmiedlova (numero 252 Wta).

Dopo la cerimonia ufficiale del sorteggio in programma venerdì a Forlì quindi, sabato 11 febbraio dalle ore 15:00 si inizia con i primi due singolari, e domenica 12 si prosegue a partire dalle ore 12:45 con gli altri due incontri di singolare e il match di doppio, tutte sfide che gli appassionati di ogni angolo dello Stivale potranno godersi in diretta su SuperTennis.  L’auspicio naturalmente è che le azzurre possano riuscire a guadagnarsi lo spareggio valevole per il ritorno del World Group I, in programma il 22 e 23 aprile prossimi, e come è accaduto per gli uomini in Coppa Davis, anche in questa sfida contro la Slovacchia, per centrare l’obiettivo servirà grande determinazione e voglia di riportare in alto l’Italia.

(Nella foto Sara Errani – www.zimbio.com)

 

 


Nessun Commento per “FED CUP, L'ITALIA CERCA LA RINASCITA CONTRO LA SLOVACCHIA”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Agosto 2017

  • Arrembaggio US Open L'ultimo Slam della stagione fa gola a molti, sopratutto a chi come Novak Djokovic o Andy Murray deve dimenticare un 2017 "zoppicante". Il prestigioso torneo americano fa però gola più di tutti a Roger Federer, il dio del tennis che vuole il ventesimo titolo Major.
  • Quando il gatto non c'è... i topi ballano. Mai detto fu più appropriato per Venus Williams, che sta sfruttando l'assenza per maternità della fortissima sorella Serena per ottenere ottimi risultati sul circuito e dimenticare guai fisici e gravi vicissitudini personali.
  • Sognate di lavorare per l'Atp? Leggete la nostra intervista a Nicola Arzani, Vice Presidente Media e Marketing dell'Associazione dei Tennisti Professionisti, e scoprite se questo "job" fa davvero per voi.