FED CUP, KATHY RINALDI GUIDERÀ GLI USA

Sarà Kathy Rinaldi il nuovo capitano degli USA in Fed Cup: sostituirà Mary Joe Fernandez, esordendo contro la Germania a febbraio

TENNIS – Altre novità per quel che riguarda la Fed Cup. Dopo la Francia, che qualche giorno fa ha ufficializzato Yannick Noah nelle vesti del capitano del team rosa, anche gli Stati Uniti cambieranno capitano. A selezionare le ragazze americane sarà infatti ora Kathy Rinaldi, ex tennista che è anche arrivata tra le prime 10 del ranking WTA. Nella carriera da giocatrice, tra il 1980 e il 1990, la Rinaldi ha raggiunto il numero 7 del ranking WTA nel singolare e il numero 13 in doppio, raggiungendo le semifinali di Wimbledon nel 1985. Ad annunciare il nuovo capitano è stata è la USTA giovedì scorso, sopperendo alle dimissioni di Mary Joe Fernandez, che ha lasciato l’incarico lo scorso ottobre dopo ben otto anni di lavoro. Per la Rinaldi, la Federazione ha pensato ad un ruolo con molteplici funzioni: lavorerà infatti a stretto contatto con le tenniste americane, sia nella off-season che durante l’intera stagione WTA, ma sarà compatibile anche con il programma di sviluppo dei talenti della USTA.

Il nuovo capitano degli Stati Uniti in Fed Cup aveva già fatto parte del programma di sviluppo targato dagli organi federali nazionali, con l’obiettivo di portare quante più tenniste possibili tra le Top 100 della classifica WTA, ma ha lavorato con i giovanissimi anche quanto ha allenato la nazionale Under 16, portando gli Stati Uniti sul tetto del mondo nella Junior Fed Cup sia nel 2012 che nel 2014.

Kathy Rinaldi debutterà sulla “panchina” degli Stati Uniti in Fed Cup contro la Germania. Non un sorteggio fortunato per il team statunitense, che ospiterà l’11 e il 12 febbraio la squadra teutonica guidata dalla numero 1 del ranking WTA Angelique Kerber. Comincerà dunque in netta salita l’avventura della Rinaldi, che dovrà provare a far meglio della Fernandez, che ha aiutato gli Stati Uniti a raggiungere due finali in Fed Cup, senza però riuscire a riportare negli States l’ambito trofeo che manca dal 2000.


Nessun Commento per “FED CUP, KATHY RINALDI GUIDERÀ GLI USA”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora