FED CUP: PRIMO TURNO DEL WORLD GROUP, I MATCH

La presentazione di tutte le sfide del primo turno di Fed Cup, per quanto riguarda il tabellone principale

Tennis. Messo in archivio il primo turno di Coppa Davis che ha visto l’Italia battere a fatica i campioni in carica dell’Argentina, tocca alla Fed Cup emettere il prossimo weekend i primi verdetti. Purtroppo manca sorprendentemente l’Italia, la più titolata degli ultimi dieci anni, retrocessa e costretta alla sfida con la Slovacchia nel World Group II.

I quarti di finali mettono subito sul piatto una grande sfida, fra le campionesse in carica della Repubblica Ceca, che giocheranno in casa sul cemento indoor e la Spagna. Ci saranno quasi tutte le big, eccezion fatta per la Kvitova. Comanda il gruppo la Pliskova, n.3 del mondo e che guida le compagne Strycova, Siniakova e Safarova, tutte all’interno della top 50 mondiale. Conchita Martinez risponde con la leader Muguruza, seguita dalla n.70 Arruabarrena, Sorribes Tormo e la n.832 Martinez Sanchez.

La vincente sfiderà chi avrà la meglio fra Usa e Germania. Mancheranno le Williams schierano un quartetto importante e forte del vantaggio di giocare in casa, su cemento outdoor. Guida la truppa la Vandeweghe, reduce da un’eccellente Australian Open. A seguire la Riske, Rogers e la specialista, nonchè n.1 al mondo di doppio, Mattek-Sands. La Germania risponde con la Siegemund, una Petkovic in difficoltà da ormai un paio di stagioni, la Georges e la giovane ma promettente Witthoeft.

Sfida fra outisder, Bielorussia-Olanda. Si gioca a Minsk, su cemento indoor con ovviamente l’assenza della stella in maternità Azarenka. Le ragazze di casa non schierano alcuna giocatrice all’interno della top 100 del Ranking Wta, la migliore è la n.128 Sasnovich. Completano il gruppo la Sabalenka, Govortsova e la 18enne Lapko. Stesso discorso per le tulipane, che eccetto la Bertens n.24del mondo schierano la Burger, Rus e Krajicek lontanissime dalle posizioni nobili della classifica.

Interessantissima la sfida fra Svizzera e Francia di Noah. Si gioca a Ginevra su cemento indoor, gran bel quartetto per le padrone di casa guidate dalla n.16 Bacsinszky, Golubic, una Bencic a caccia della migliore forma e l’eterna Hingis. Terzetto per le transalpine, con la Mladenovic, reduce dal primo titolo Wta in quel di Pietroburgo, la Cornet e a chiudere la Parmentier.


Nessun Commento per “FED CUP: PRIMO TURNO DEL WORLD GROUP, I MATCH”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio. I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano. Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta. In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.
 

Abbonati ora