FEDERER, L’INDIA E IL TURISMO CONSIGLIATO

Roger sarà a New Delhi soltanto il 7 e l'8 dicembre e chiede consiglio ai suoi fans, che si improvvisano guide turistiche: spuntano fotomontaggi con lo svizzero nei luoghi indiani più suggestivi. E intanto conferma la partecipazione a Shanghai

TENNIS – C’è chi si rivolge direttamente alle agenzie di viaggio, chi scova le mete sul web e chi si affida al proprio bagaglio culturale. Roger Federer, invece, sceglie un metodo alternativo e coinvolgente: le sue guide turistiche sono i suoi stessi fan, che si sono dilettati in consigli e fotomontaggi per invitare il campione svizzero a visitare le località più suggestive dell’India.

Il tutto è nato da un messaggio del tennista elvetico, che sul proprio canale Twitter annunciava la sua partecipazione all’International Tennis Premier League, in programma a New Delhi domenica 7 e lunedì 8 dicembre. Con poco tempo a disposizione e tanto fascino da cui farsi circondare, il numero tre del mondo ha scelto di affidarsi ai suoi follower, che si sono lanciati nei consigli più gettonati. A questi si sono aggiunte numerose foto modificate e divulgate con l’hashtag #photoshopRF, dopo la sollecitazione dello stesso Federer: “Ho bisogno dell’aiuto dei miei sostenitori indiani. Sarò a New Delhi soltanto per due giorni e non avrò molto tempo per ammirare ciò che offre questa zona dell’India, ma forse voi potreste aiutarmi con questa iniziativa. Mostratemi i luoghi che non posso perdermi e risponderò alle foto migliori“.

Ovviamente, la risposta della rete è stata massiccia ed istantanea. Tanti curiosi fotomontaggi hanno inondato il noto social network: un Federer su un elefante in Jaipur, un altro che si tuffa nel Gange da Varanasi, un altro ancora al Taj Mahal o a passeggio con i cammelli nel deserto del Rajasthan. Un vero e proprio dépliant con tutte le migliori attrazioni indiane, decisamente apprezzato dal finalista di Wimbledon. Non potevano certamente mancare i suoi ringraziamenti per l’ottimo risultato dell’iniziativa, esternati con un recente tweet: “Mi sono arrivati tantissimi suggerimenti, tutti molto graditi. Vi ringrazio di cuore. Con le vostre immagini sono giunto ad una scelta definitiva“.

A margine della decisione di partecipare all’evento di New Delhi, Federer ha anche annunciato che prenderà parte anche al Rolex Masters di Shanghai. “Inoltre, ho deciso di ufficializzare la mia partecipazione allo Shanghai Rolex Masters della prossima settimana. Non vedo l’ora di incontrare i miei fans. Spero che mi diano una mano per conquistare il titolo per la prima volta nella mia carriera“, ha concluso il giocatore di Basilea.

Di seguito, ecco le immagini più curiose apparse con l’hashtag #photoshopRF.

     


Nessun Commento per “FEDERER, L'INDIA E IL TURISMO CONSIGLIATO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2016

  • Andy Murray entra nel 2017 da "number one". Nessun suddito britannico prima di lui era riuscito a salire in vetta alla classifica dell'Era Open, ma lo scozzese ha invece compiuto l'impresa vincendo le Atp Finals proprio davanti al pubblico londinese.
  • L'Argentina sul tetto del mondo. I sudamericani conquistano per la prima volta la Coppa Davis rompendo il "maleficio" che li aveva visti perdere per ben 4 volte in finale. A fare il tifo sugli spalti c'era anche Diego Armando Maradona!
  • Trump e il tennis. Da sempre grande appassionato dello sport della racchetta, il nuovo Presidente degli Stati Uniti non solo è uno spettatore fisso degli US Open, ma da svariati decenni impugna la racchetta con la stessa determinazione che ha mostrato in campagna elettorale.