FEDERER, ORA È UFFICIALE: NON SARÀ A ROMA QUEST’ANNO

C'è ormai l'ufficialità dell'assenza di Roger Federer agli Internazionali Bnl d'Italia: dopo le dichiarazioni dello stesso svizzero che facevano ben intendere la leggera programmazione sulla terra rossa, arriva ora la cancellazione dall'entry list.

Tennis. Saranno degli Internazionali Bnl d’Italia al 99% quest’anno al Foro Italico di Roma: non ci sarà infatti Roger Federer, che oltre al torneo italiano salterà anche l’Atp di Madrid. Come aveva già anticipato…

Erano arrivate dopo la finale di Miami le dichiarazioni dello svizzero riguardanti la programmazione sulla terra rossa. Niente era ancora ufficiale, ma le intenzioni erano ben chiare: arrivare al Roland Garros senza passare per altri campi. Dopo aver dominato la prima parte della stagione, con la vittoria dell’Australian Open, Indian Wells e Miami, quello che chiede ora Federer è di poter riposare e arrivare direttamente a Parigi per il secondo slam dell’anno; puntando probabilmente a vincere sull’erba di Wimbledon e per tutto il resto della stagione. La terra rossa non è dunque obiettivo primario per il campione di Basilea, che saltando Roma e Madrid arriverà a Parigi senza aver disputato un torneo di preparazione.

Chi deve mettersi “l’anima in pace” sono a questo punto i fan italiani, se avevano sperato fino all’ultimo in un’incomprensione: il tennista svizzero non figura infatti più tra i nomi dell’entry list del torneo romano.
Escluso quindi un ripensamento dell’ultimo momento, come di fatto avvenne lo scorso anno, saltando questa edizione degli Internazionali, Federer interrompe la striscia delle undici partecipazioni consecutive, come fece già nel 2005: altra unica edizione senza lo svizzero. Il torneo di Roma è inoltre l’unico Master 1000 assente nella bacheca del re, che solo in questa stagione ne ha già vinti due.

Se al Foro Italico Roger però ha dato forfait, lo stesso non si può dire della stagione sul verde, per cui ha confermato tutti i tornei: Stoccarda, Halle e Wimbledon. Appuntamento dunque a Parigi per rivedere in campo lo svizzero.


Nessun Commento per “FEDERER, ORA È UFFICIALE: NON SARÀ A ROMA QUEST'ANNO”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora