FORO ITALICO, TABELLONI GIA’ INCANDESCENTI PER GLI AZZURRI

Tra gli uomini, Murray dalla parte di Djokovic, Nadal in quella di Federer. Tra le donne, possibile rivincita Williams-Errani agli ottavi

TENNIS – Tra gli uomini, Vanni-Almagro, Bolelli-Thiem, Gaio-Mayer, Donati-Giraldo, Johnson-Fognini e Cuevas-Lorenzi. Tra le donne, Errani-Hantuchova, Vinci-Watson, Giorgi-Jankovic, Burnett-Ribarikova, Svitolina-Pennetta, ma soprattutto il derby Knapp-Schiavone. Promettono già scontri incandescenti gli Internazionali Bnl d’Italia 2015 per gli azzurri. Così ha decretato il sorteggio tenuto al Nicola Pietrangeli. Un cerimoniale seguito da un nutrito pubblico nonostante il concomitante simposio internazionale Fit avesse richiamato diversi appassionati attorno ai campi periferici. A presenziare, Sara Errani e Luca Vanni, oltre agli immancabili Nicola Pietrangeli e Lea Pericoli.

Applausi alla chiamata degli italiani, applausi per la chiamata dei big internazionali. Entusiasmo allora per il numero 1 del mondo Novak Djokovic, che al secondo turno incontrerà Nicolas Almagro, chiamato in causa dal pur bravo ma non miracolato Luca Vanni. Ovazione per il numero 2 Roger Federer, da sempre idolo del pubblico romano, che invece troverà sulla sua strada il vincente della sfida tra Pablo Cuevas e Paolo Lorenzi. Considerando lo stato di forma di questi ultimi, la lancetta delle possibilità punta decisamente sull’uruguaiano… Applausi, ancora, per la numero 1 del ranking Wta Serena Williams, che agli ottavi dovrebbe incrociare la Errani nella riedizione della finale 2014. E applausi per la numero 2 Simona Halep, che dovrebbe andare dritta dritta verso un quarto di finale con la Makarova.

UOMINI – Fuori, a sorpresa, Milos Raonic e Fernando Verdasco. La notizia dei loro forfait giunge praticamente a ridosso del sorteggio. Al loro posto il portoghese Joao Sousa e proprio l’austriaco Dominic Thiem che sfiderà Simone Bolelli, a sua volta nel tabellone principale maschile dopo il ritiro di Julien Benneteau.

Facilmente pronosticabile il quarto di finale Djokovic contro Nishikori. Il giapponese, a proposito, debutterà contro il vincente di Gulbis-Vesely: non esattamente la fine del mondo. Non scontato invece il confronto tra Murray e Ferrer. Lo scozzese esordirà, certo, sfidando uno tra Chardy e Rosol, ma sulla sua strada potrebbe trovare l’osso duro Jo-Wilfried Tsonga (atteso inizialmente da Querrey).

Ultimi due possibili quarti, nella metà inferiore del tabellone, Wawrinka-Nadal e Berdych-Federer. Dovrebbe essere assai semplice l’accesso agli ottavi di Stan, chiamato prima a confrontarsi contro il vincente dello scontro tra Monaco e un qualificato. Esordio soft anche per Rafa, che sul suo cammino avrà Mannarino oppure un giocatore proveniente dalle qualificazioni. Berdych, da par suo, dovrà vedersela con Giraldo al secondo turno, sempre ammesso che un intervento celeste non aiuti Matteo Donati…

DONNE – Serena Williams-Ana Ivanovic, Maria Sharapova-Caroline Wozniacki, Genie Bouchard-Petra Kvitova, Ekaterina Makarova-Simona Halep. Questi, purtroppo, gli eventuali quarti di finale tra le donne. “Purtroppo” doveroso poiché, come anticipato, fa tremare le gambe quell’eventuale terzo turno tra Serena Williams e Sara Errani, la quale dovrà anzitutto vedersela con Daniela Hantuchova, 32enne slovacca oggi numero 56 ed entrata nel main draw per via del ritiro di Agnieszka Radwanska. Serenona, dal canto suo, avrà la vincente di Pavlyuchenkova-Stosur. Quanto alla Ivanovic, la bella Ana attende al secondo turno Belinda Bencic, che debutterà contro una qualificata.

La vincente del confronto tra Gajodosova e una qualificata avrà “in premio” il secondo turno con la Sharapova. Azarenka o Dellacqua, invece, sul cammino della Wozniacki. E se Genie Bouchard troverà una tra Pironkova e Dyas, Petra Kvitova avrà la vincente del derby tra Francesca Schiavone e Karin Knapp. Costoro non saranno le uniche due italiane in un quarto ricchissimo di azzurre. Presenti infatti anche Roberta Vinci, opposta a Heather Watson; Camila Giorgi, con l’osso durissimo Jelena Jankovic; e Nastassja Burnett, opposta a Magdalena Rybarikova.

Ultima italiana in gara Flavia Pennetta, che attende la Svitolina e che agli ottavi dovrebbe incrociarsi con Simona Halep.

Questo il tabellone maschile

Possibili quarti:
Djokovic-Nishikori
Murray-Ferrer
Wawrinka-Nadal
Berdych-Federer

(1)Djokovic (SRB) – BYE
(WC)VANNI (ITA) – Almagro (ESP)
Q – Q
Granollers (ESP) – (14)Bautista (ESP)
(11)F.Lopez (ESP) – Kyrgios (AUS)
Tomic (AUS) – Troicki (SRB)
Gulbis (LAT) – Vesely (CZE)
(5)Nishikori (JPN) – BYE
(3)Murray (BYE)
Chardy (FRA) – Rosol (CZE)
Q – Goffin (BEL)
Querrey (USA) – (13)Tsonga (FRA)
(9)Cilic (CRO) – Garcia Lopez (ESP)
Klizan (SVK) – Q
Gasquet (FRA) – Q
(7)Ferrer (ESP) – BYE
(8)Wawrinka (SUI) – BYE
Monaco (ARG) – Q
BOLELLI (ITA) – Thiem (AUT)
Sock (USA) – (12)Simon (FRA)
(16)Isner (USA) – Sousa (POR)
(WC)GAIO (ITA) – L.Mayer (ARG)
Mannarino (FRA) – Q
(4)Nadal (ESP) – BYE
(6)Berdych (CZE) – BYE
(WC)DONATI (ITA) – Giraldo (COL)
Johnson (USA) – FOGNINI (ITA)
Janowicz (POL) – (10)Dimitrov (BUL)
(15)Anderson (RSA) – F.Mayer (GER)
Kohlschreiber (GER) – Young (USA)
Cuevas (URU) – (WC)LORENZI (ITA)
(2)Federer (SUI) – BYE

Questo, invece, il tabellone femminile:

Possibili quarti:
S.Williams-Ivanovic
Sharapova-Wozniacki
Bouchard-Kvitova
Makarova-Halep

(1)S.Williams (USA) – BYE
Pavlyuchenkova (RUS) – Stosur (AUS)
Strycova (CZE) – Q
Hantuchova (SVK) – (13)ERRANI (ITA)
(11)Pliskova (CZE) – Bacsinszky (SUI)
Stephens (USA) – Lisicki (GER)
Q – Bencic (SUI)
(7)Ivanovic (SRB) – BYE
(3)Sharapova (RUS) – BYE
Gajdosova (AUS) – Q
Q – Garcia (FRA)
Brengle (USA) – (15)Keys (USA)
(9)Kerber (GER) – Cornet (FRA)
Begu (ROU) – Q
Azarenka (BLR) – Dellacqua (AUS)
(5)Wozniacki (DEN) – BYE
(6)Bouchard (CAN) – BYE
Pironkova (BUL) – Diyas (KAZ)
VINCI (ITA) – Watson (GBR)
Barthel (GER) – (10)Suarez Navarro (ESP)
(16)Jankovic (SRB) – GIORGI (ITA)
(WC)BURNETT (ITA) – Rybarikova (SVK)
(WC)KNAPP (ITA) – (WC)SCHIAVONE (ITA)
(4)Kvitova (CZE) – BYE
(8)Makarova (RUS) – BYE
Kuznetsova (RUS) – Puig (PRI)
Q – Q
Q – (12)Safarova (CZE)
(14)V.Williams (USA) – Muguruza (ESP)
Svitolina (UKR) – PENNETTA (ITA)
Riske (USA) – Lepchenko (USA)
(2)Halep (ROU) – BYE


Nessun Commento per “FORO ITALICO, TABELLONI GIA' INCANDESCENTI PER GLI AZZURRI”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio
    I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano
    Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta
    In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.