FRANCESCA SCHIAVONE TORNA TRA LE TOP 40

TENNIS – Nessun cambiamento nei piani alti del nuovo ranking, mentre la leonessa con il titolo a Marrakech recupera 11 posizioni e si assesta al numero 37. Torna tra le top 100 la sorprendente Bettanie Mattek . Tra le altre italiane, -3 per la Giorgi, +8 per la Knapp + 6 per la Pennetta, che si riavvicina alle top 100

Tennis. Terminata con i successi di Maria Sharapova a Stoccarda e di Francesca Schiavone a Marrakech la prima settimana di tornei sulla terra rossa, come ogni lunedì, per la Wta, è tempo di stillare la nuova classifica.

Il risveglio della leonessa. La giocatrice della settimana, almeno per quanto riguarda la prima metà della top 100, è proprio la campionessa del Roland Garros 2010, la quale, grazie al successo ottenuto in terra marocchina, suo sesto titolo in carriera, è riuscita a rientrare tre le prime 40 giocatrici del mondo, mettendo fine ad una caduta libera in classifica, che nelle scorse settimane sembrava inesorabile. La leonessa milanese, grazie alla vittoria in finale su Lourdes Domingues Lino, si è stabilita alla posizione numero 37, a sole cinque caselle di distanza, da quel numero 32, che le assicurerebbe lo status di testa di serie al prossimo Roland Garros, evitandole in questo modo un tabellone difficile fin dai primi turni.

Tra le top 20 tutto (o quasi) tace. Tutto fermo invece nelle prime 15 posizioni del ranking, con la Sharapova, che confermando il titolo vinto lo scorso anno a Stoccarda, non guadagna nessun punto. Tra le top ten, è stabile la prima giocatrice italiana Sara Errani, che pur essendo stata prematuramente eliminata nel torneo tedesco, conferma la posizione numero 7. Si ferma momentaneamente anche la scalata della sua compagna di doppio Roberta Vinci, stabile al dodicesimo gradino, nonostante anche lei non abbia brillato a Stoccarda. Tra le prime 20, l’unico sussulto è lo scambio di posizioni tra Sloane Stephens e Ana Ivanovic, con la serba che si porta al sedicesimo posto, proprio a discapito della giovane americana.

Mattek torna tra le prime 100. Il balzo della settimana lo compie Bettanie Mattek Sands, la quale, grazie alla semifinale a Stoccarda, ottenuta partendo dalle qualificazioni, si assicura il ritorno tra le prime 100 giocatrici ed un avanzamento di ben 32 caselle, dalla 104 alla 72. Sale e torna tra le prime 50 la Domingues Lino, che guadagna ben 12 posizioni grazie alla finale di Marrakech, mentre esce dalle top 50 l’olandese Kiki Bertens, autrice del tonfo della settimana dalla posizione numero 41 alla 58. Tra le retrovie della top 100, buon salto di Mandy Minella, che con la semi in Marocco arriva alla 79esima piazza, dopo aver iniziato la settimana da numero 91. Torna infine tra le prime 100 la croata Mirjana Lucic, ex semifinalista di Wimbledon.

Sempre cinque le italiane presenti in top 100. Oltre alle già citate Errani, Vinci e Schiavone, ci sono Camila Giorgi e Karin Knapp, con quest’ultima che si è issata fino al 90esimo gradino, guadagnando otto posizioni e superando proprio la Giorgi, che invece abbandona il numero 90 e si stabilizza al 93. Fuori dalle prime 100, prova a risalire Flavia Pennetta, che con il secondo turno a Marrakech ha guadagnato 6 posizioni e si è stabilita alla numero 107. Continua invece la crescita, lenta, ma costante di Nastassja Burnett, che anche questa settimana, grazie alle qualificazioni superate a Stoccarda, ha guadagnato quattro gradini stabilendosi al numero 143, a otto caselle dal best ranking personale ottenuto lo scorso giugno.

CLICCA QUI PER IL RANKING COMPLETO


Nessun Commento per “FRANCESCA SCHIAVONE TORNA TRA LE TOP 40”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio
    I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano
    Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta
    In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.