GARCIA ANTICIPA: “NON GIOCHERÓ LA FED CUP NEL 2017”

Caroline Garcia mette le mani avanti per la prossima stagione: "Priorità al singolare", senza dare nessuna chances alla Fed Cup e al doppio.

Tennis. Sarà una Francia nuova quella che scenderà in campo nel 2017: dopo la sconfitta contro la Repubblica Ceca, l’annuncio della gravidanza del Capitano Amelie Mauresmo, ecco che arriva l’anticipazione della giocatrice leader della squadra di non partecipare il prossimo anno.

Voglio prendermi del tempo per migliorare singolarmente, in modo da crescere e tornare poi a giocare per la squadra per aiutare di più” ha detto la francese in un’intervista per L’Équipe. L’ultima presenza della Garcia nella squadra transalpina risale proprio alla finale disputata contro la Repubblica Ceca, dove la Francia è stata ad un passo dal compiere l’impresa contro le campionesse in carica, grazie proprio a Caroline Garcia che ha prima portato la squadra in finale e l’ha trascinata poi al punto decisivo del doppio.
Doppio che però non è andato a buon fine, vista la sconfitta insieme alla compagna Kristina Mladenovic.

Per la Francia la Garcia è stata convocata, finora, otto volte dal 2013, in cui ha vinto 8 match in singolare e 5 in doppio per un totale di 13 vittorie.
Nel circuito, la francese occupa la 24esima posizione del ranking e proprio per migliorare il suo posto in classifica rinuncia a tutti gli impegni concentrandosi solo sul singolare. In questa stagione ha vinto due titoli, a Strasburgo e Mallorca, senza ottenere risultati rilevanti nei Grand Slam, a cui aspira nel 2017. La Fed Cup non sembra proprio coincidere con gli obiettivi della giovane francese, che all’età di 23 anni sente il bisogno di un salto di qualità, costretta anche a fare con i veloci tempi del tennis odierno.


Nessun Commento per “GARCIA ANTICIPA: "NON GIOCHERÓ LA FED CUP NEL 2017"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.