I VETERANI GIALLOROSSI SANNO SOLAMENTE VINCERE

I rappresentanti del Circolo Canottieri Roma si confermano protagonisti assoluti nel panorama del tennis veterani nazionale collezionando sei titoli nei 60.mi Campionati italiani andati in scena a Milano Marittima

Milano Marittima, Settembre 2014  –   La 60.ma edizione dei Campionati Italiani Veterani andata in scena a Milano Marittima si è tinta di giallorosso.  I portacolori del Circolo Canottieri Roma sono stati autentici protagonisti conquistando ben sei titoli nazionali.

Mattatore assoluto è stato il sempreverde Bruno Orecchio,  capace di imporsi in tutti e tre i tabelloni della categoria Over 65, ovvero singolare, doppio misto e doppio maschile insieme a Pier Luigi Bona.  Il fedelissimo maestro giallorosso, cresciuto ammirando i rovesci di Nicola Pietrangeli, ha infilato uno straordinario percorso netto  nel main draw del singolare, trionfando senza cedere neppure un set. Orecchio ha battuto nell’ordine Leo Goetsch al primo turno, Alfio Caramaschi agli ottavi, Andrea Delle Donne ai quarti, Guido Gargiulo in semifinale e quindi Giuseppe Bellettato in finale con un netto 6/1, 6/0.  Nel doppio maschile il successo è arrivato insieme a Pier Luigi Bona: i due tennisti giallorossi hanno sconfitto agevolmente Berardi-Civera in semifinale e usufruito del ritiro di Marzano-Pellizzari in finale.  Nel doppio misto Orecchio ha poi firmato il suo tris personale in coppia con Miriam Borali rifilando un secco 6/1  6/1 al duo formato da Fiamma Cocco e Gian Carlo Ranghi.

Questi gli altri successi giallorossi:  Matteo Fabris  si è laureato  campione italiano Over 75 di  doppio maschile  in coppia con  Giovanni  Argentini. La vittoria è arrivata grazie a un doppio 6/1 su Enrico Maggiorani e Giorgio Trombetta, in semifinale, e al 6/3  6/1 su Vitaliano Bulgarelli e Luigi Poli in finale.

Alessandro Prudente,  in  coppia  con  Daniela  Colombo,  ha  ottenuto  lo  “scudetto”  del  doppio  misto Over 55.  I  due  hanno usufruito del “walk over” in semifinale per  il  ritiro di  Monica  Mercanti  e  Giorgio Barel  e  sconfitto  6/3,  6/2  Silvana Cortesi  e  Franco  Torreggiani  in  finale.

Dulcis in fundo, l’affermazione di Federico Valentini nel doppio misto Over 45  insieme a Sandra Cecchini,  un palmarès fatto di 12 titoli Wta che la portarono nel 1988 al numero 15 del ranking  mondiale.  Il tennista giallorosso, campione europeo di doppio Over 40 nel 2006,  e l’ex azzurra hanno regolato 6/0 6/1  Piccolomini-Lugasi in semifinale e Scola-Devalle nel match decisivo con il punteggio di 6/3  6/2.

Nella  foto  il maestro -socio del Canottieri Roma Bruno  Orecchio vincitore  di tre titoli ai Campionati Italiani Veterani 2014


Nessun Commento per “I VETERANI GIALLOROSSI SANNO SOLAMENTE VINCERE”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2017

  • Il clone di Serena Anche il suo nome inizia con la "S", anche lei ha la pelle nera, anche lei è americana, anche lei ha vinto gli US Open. Sloane Stephens potrà veramente prendere il posto della Willliams sul Tour e nel cuore degli appassionati?
  • "Next Gen" Shapovalov Diciotto anni, israeliano di sangue russo, Denis ha vissuto un'estate da leone sul circuito collezionando due vittorie da incorniciare su del Potro e Nadal. Tutto lascia pensare che non si tratti di un fuoco di paglia.
  • La Rod Laver Cup svecchia la Davis Ci voleva la formula innovativa del nuovo torneo a squadre, nato sotto la sapiente guida del grande Federer, per convincere la Federazione Internazionale a rivoluzionare l'ormai obsoleta Coppa Davis.