IBI17, KEI NISHIKORI: “IL POLSO VA MEGLIO E PARTECIPERÓ A VIENNA”

Le condizioni fisiche di Kei Nishikori migliorano, soprattutto il suo polso che lo fermò a Barcellona. Ora il giapponese pensa ad andare avanti e parteciperà per la prima volta anche al torneo di Vienna...

Tennis – Torna sui campi di Roma Kei Nishikori, il numero 1 del Giappone ha ammesso, in conferenza stampa, di aver avuto non poche difficoltà contro l’osso duro David Ferrer: “Il match contro Ferrer ha avuto molti alti e bassi, soprattutto nel primo set…ma in sostanza, nonostante le difficoltà, sento di aver giocato un buon tennis. Mi sono sentito molto bene, qui ci troviamo in condizioni, climatiche e non, molto differenti rispetto alla settimana scorsa, quindi devo correggere delle cose” ha detto il giapponese.

Nishikori sembra essere tornato in forma, infatti durante il torneo di Barcellona, fu costretto al ritiro a causa di un infortunio al polso: “Il polso va decisamente meglio, per questo è giunto il momento di dare il 100%. In ogni caso, non sottovaluto nulla e bisogna vedere come va match dopo match” ha confermato.

Ieri Kei Nishikori ha confermato che parteciperà al torneo di Vienna per la prima volta: “Sarà la prima volta per me a Vienna, mi hanno sempre emozionato le prime volte ai tornei. Ho sentito dire che è una città bellissima e che ospita un torneo altrettanto bellissimo. Ho sempre giocato a Basilea, ma ogni tanto è bello cambiare e scoprire qualcosa di nuovo. Quindi, sono davvero eccitato all’idea di andare lì” ha affermato.

Dopo gli US Open del 2014, Nishikori non ha avuto più la possibilità di arrivare ad una finale del Grand Slam nè di vincerne uno, ma detta sua non è l’unica chance mancata: “Purtroppo so bene che non ho vinto a Madrid e a Barcellona a causa del mio infortunio al polso. È un po’ vergognoso perché non ho mai vinto nulla sulla terra rossa…ovviamente spero di fare molto bene in Francia. La stagione estiva è molto importante per me per acquisire punti. Spero tanto di riuscire a conquistare un Master almeno  quest’anno, mentre lo Slam spero che arrivi in futuro.” ha concluso Kei Nishikori.


Nessun Commento per “IBI17, KEI NISHIKORI: "IL POLSO VA MEGLIO E PARTECIPERÓ A VIENNA"”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora