CARLSBAD SENZA STELLE

Una sola top-10 al torneo californiano; è Marion Bartoli. Si gioca anche a Bastad, sulla terra rossa

Il circuito WTA mette in tabellone due appuntamenti. Si gioca sul cemento di Carlsbad una prova delle US Open Series mentre in Europa, a Bästad, proseguono le prove sulla terra rossa.

CARLSBAD

Ieri – Il torneo si è disputato a San Diego fin dai primi anni ’80 e l’albo d’oro è emblematico della sua importanza, anche se per un quinquennio il campo di partecipazione ha registrato un calo evidente (dal 1984 al 1988). Quattro i titoli consecutivi per Tracy Austin, quattro quelli non consecutivi per Steffi Graf e tripletta per Venus Williams. Dopo due stagioni di assenza (2008 e 2009), nel 2010 il torneo ha cambiato sede e si gioca a Carlsbad.

Oggi – Queste le otto teste di serie in California: 1 Marion Bartoli, 2 Dominika Cibulkova, 3 Jelena Jankovic, 4 Nadia Petrova, 5 Christina McHale, 6 Daniela Hantuchova, 7 Yanina Wickmayer, 8 Chanelle Scheepers. Non ci sono italiane in tabellone.

Domani – La Bartoli, dopo il bye al primo turno, attende la vincente di Chang-King ma nei quarti potrebbe rischiare contro la McHale, che debutta con la Gajdosova poi avrebbe una qualificata o la giapponese Doi. Nella metà bassa Lepchenko, Urszula Radwanska e Stephens potrebbero essere le alternative a Jankovic e Petrova.

BÄSTAD

Ieri – Siamo appena alla quarta edizione, sulla terra rossa scandinava. Nelle tre precedenti, successi per Martinez Sanchez, Rezai e Hercog.

Oggi – Queste le teste di serie in Svezia: 1 Sara Errani, 2 Julia Goerges, 3 Anabel Medina Garrigues, 4 Roberta Vinci, 5 Anastasia Pavlyuchenkova, 6 Klara Zakopalova, 7 Mona Barthel, 8 Carla Suarez Navarro. Non ci sono altre italiane in tabellone.

Domani – Si tratterà di capire quanta birra ha ancora in corpo Sara Errani, fresca vincitrice del suo quarto tiolo stagionale in quel di Palermo. La finalista del Roland Garros debutterà contro la francese Johansson e poi troverà una tra Peer e una qualificata. Esordio contro la scandinava Arvidsson per la Vinci, collocata nella parte bassa del tabellone. Una finale tutta italiana è possibile anche se la Vinci ha un cammino sulla carta più impervio.

CARLSBAD (SAN DIEGO ) – ALBO D’ORO

1979  T.Austin-M.Navratilova  64 62

1980  T.Austin-W.Turnbull  61 63

1981  T.Austin-P.Shriver  62 57 62

1982  T.Austin-K.Rinaldi  76 63

1984  D.Spence-B.Nagelsen  63 67 64

1985  A.Croft-W.Turnbull  60 76

1986  M.Gurney-S.Rehe  62 64

1987  R.Reggi-A.Minter  60 64

1988  S.Rehe-A.Grossman  61 61

1989  S.Graf-Z.Garrison  64 75

1990  S.Graf-Man.Maleeva  63 62

1991  J.Capriati-M.Seles  46 61 76

1992  J.Capriati-C.Martinez  63 62

1993  S.Graf-A.Sanchez  64 46 61

1994  S.Graf-A.Sanchez  62 61

1995  C.Martinez-L.Raymond  62 60

1996  K.Date-A.Sanchez  36 63 60

1997  M.Hingis-M.Seles  76 64

1998  L.Davenport-M.Pierce  63 61

1999  M.Hingis-V.Williams  64 60

2000  V.Williams-M.Seles  60 67 63

2001  V.Williams-M.Seles  62 63

2002  V.Williams-J.Dokic  62 62

2003  J.Henin-K.Clijsters  36 62 63

2004  L.Davenport-A.Myskina  61 61

2005  M.Pierce-A.Sugiyama  60 63

2006  M.Sharapova-K.Clijsters  75 75

2007  M.Sharapova-P.Schnyder  62 36 60

2010  S.Kuznetsova-A.Radwanska  64 67 63

2011  A.Radwanska-V.Zvonareva  63 64

BÄSTAD – ALBO D’ORO

2009  M.J.Martinez Sanchez-C.Wozniacki 75 64

2010  A.Rezai-G.Dulko  63 46 64

2011  P.Hercog-J.Larsson  64 75


Nessun Commento per “CARLSBAD SENZA STELLE”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

  • L’ODISSEA DI JENNIFER DELLE MERAVIGLIE TENNIS - La favola di Jennifer Capriati, entrata tra le prime dieci tenniste del mondo ad appena 14 anni, si è trasformata in un’Odissea scandita da cadute clamorose, dilemmi interiori, […]
  • TRACY AUSTIN, LIKE A KILLER IN THE SUN E' il compleanno di Tracy Austin, due volte vincitrice dell'Us Open ed ex numero uno del mondo. Ritirata a soli 21, ma entrata nella storia del tennis come la più giovane giocatrice della […]
  • 1981: L’ULTIMO GRIDO DI TRACY AUSTIN La californiana vince il titolo agli US Open battendo 1-6, 7-6, 7-6 Martina Navratilova. Battiato incide "La voce del padrone", i Police "Ghost in the machine"
  • 1979: ALIEN BORG E IL BOMBARDIERE Lo svedese si aggiudica il quarto Wimbledon consecutivo battendo in finale Roscoe Tanner, il mancino di Chattanooga. "Il cacciatore" vince l'Oscar, Chris Evert perde l'imbattibilità sulla terra
  • UNA TIGRE A PARIGI Maria Sharapova fa il suo debutto all'Open GDF Suez. Li e Lisicki le altre favorite. A Pattaya duello Russia-Slovacchia, ma occhio a Zheng
  • BUON COMPLEANNO STEFFI! Il 14 giugno 1969 è nata una delle tenniste più forti di sempre. La Graf ha vinto 107 titoli in carriera, di cui 22 tornei dello Slam. In molti la ricordano per il suo Golden Slam nel […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Agosto 2017

  • Arrembaggio US Open L'ultimo Slam della stagione fa gola a molti, sopratutto a chi come Novak Djokovic o Andy Murray deve dimenticare un 2017 "zoppicante". Il prestigioso torneo americano fa però gola più di tutti a Roger Federer, il dio del tennis che vuole il ventesimo titolo Major.
  • Quando il gatto non c'è... i topi ballano. Mai detto fu più appropriato per Venus Williams, che sta sfruttando l'assenza per maternità della fortissima sorella Serena per ottenere ottimi risultati sul circuito e dimenticare guai fisici e gravi vicissitudini personali.
  • Sognate di lavorare per l'Atp? Leggete la nostra intervista a Nicola Arzani, Vice Presidente Media e Marketing dell'Associazione dei Tennisti Professionisti, e scoprite se questo "job" fa davvero per voi.