IL RITIRO DI JARMILA WOLFE…

Dopo Ana Ivanovic, arriva anche il ritiro di Jarmila Wolfe, l'ex signora Groth ha deciso di lasciare il mondo professionistico del tennis a soli 29 anni....

Tennis – La giocatrice di Fed Cup ed ex numero n. 25 del mondo, Jarmila Wolfe, ha annunciato il suo ritiro dal tennis professionistico mercoledì, a causa di una serie di infortuni.

Con il cuore pesante vi comunico di aver preso la decisione più difficile in assoluto: mi ritiro dal tennis professionistico. Questo sport è stato tutto per me e per lungo tempo, ma i problemi fisici che mi tormentano non mi permettono di proseguire in questa fantastica avventura. I medici dicono che non potrò guarire completamente dall’infortunio alla schiena, quindi devo pensare alla qualità della vita che mi attende dopo il tennis in compagnia del mio stupendo marito Adam. Mi sarebbe piaciuto salutare i tifosi a Melbourne Park, ma gli organizzatori non hanno ritenuto di concedermi la wild card che avevo richiesto. Le cose vanno così, e non ho rimpianti ha scritto la Wolfe in un post sui social media.

Nel corso della sua carriera professionistica, la Wolfe ha vinto due titoli singoli WTA (Guangzhou 2010 e Hobart 2011), 1 di doppio (Stoccolma 2006) e 14 ITF singole e 9 di doppio sempre del tour ITF.

La ventinovenne slovacco-australiana ha registrato i suoi migliori risultati del Grand Slam nel 2010, raggiungendo il quarto round sia agli Open di Francia che a Wimbledon. La sua performance ha preso una brutta caduta soprattutto a causa della morte della madre nel 2012.

 


Nessun Commento per “IL RITIRO DI JARMILA WOLFE...”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

  • JARMILA WOLFE IN DOLCE ATTESA… Presto un piccolo lupacchiotto per Jarmila Wolfe e famiglia. La tennista slovacca, naturalizzata australiana, ha annunciato assieme al marito Adam la futura nascita del loro primogenito..
  • DOPPI AUGURI A PETRA KVITOVA Mancina nata a Fulnek, Petra Kvitova ha cominciato a giocare a tennis all’età di 4 anni. Poi il grande salto nella Wta, i progressivi miglioramenti e la grande vittoria a Wimbledon nel […]
  • PETRA KVITOVA E L’ADDIO A COACH DAVID KOTYZA La tennista ceca Petra Kvitova ha esonerato il suo storico allenatore David Kotyza dopo 7 anni insieme. La due volte vincitrice di Wimbledon non ha dato una spiegazione a questa notizia, […]
  • MASHA TORNA IN CAMPO. MA QUANTI INFORTUNI NEL 2015 La siberiana, scavalcata al numero 2 Wta da Simona Halep, tornerà in campo nel torneo cinese di Wuhan in programma dal 27 settembre al 3 ottobre. Sembrano ormai risolti i problemi alla […]
  • MARA SANTANGELO, LA CADUTA E LA RISALITA E' il compleanno di Mara Santangelo, oggi 34enne, prima tennista italiana della storia a vincere un torneo dello Slam (in doppio). La fede, la forza e il coraggio l'hanno aiutata a […]
  • ELENA DEMENTIEVA: FROM RUSSIA WITH LOVE Spegne 34 candeline Elena Dementieva: madrina del tennis russo, finalista al Roland Garros e a Flushing Meadows nel 2004, trascinatrice della squadra di Fed Cup ed ex numero 3 del mondo.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2017

  • Dimitrov e Wozniacki "Maestri". Due veterani del tour ancora in parte inespressi, che a fine stagione hanno saputo cogliere il momento propizio. Nel 2018 sono comunque attesi alla prova del nove, magari un trionfo Slam...
  • Chi è Hyeon? Di cognome fa Chung, è coreano ed è più che coriaceo in campo. Qualità, quest'ultima, che gli è valsa la vittoria alla prima edizione delle "Next Gen" meneghine. Adesso lo aspettano i "grandi".
  • Giochi di squadra. Dopo oltre tre lustri, Francia e Stati Uniti riconquistano rispettivamente la Coppa Davis e la Fed Cup. Onore al merito dei due capitani ex giocatori, Yannick Noah e Kathy Rinaldi, che hanno saputo ricompattare e motivare le loro gloriose compagini.