In Esclusiva WIMBLEDON STORIES: 1994, LORI MCNEIL E LA PIù GRANDE SORPRESA DEI CHAMPIONSHIPS

Nel 1994, Lori McNeil sorprende in due set Steffi Graf. E’ la prima volta nella storia dei Championships che la campionessa in carica esce al primo turno.

23/06/16
» Continua
In Esclusiva WIMBLEDON STORIES: 2000, IL MILLENNIUM BUG DI VOLTCHKOV

Nel 2000, il bielorusso Voltchkov diventa il primo qualificato dal 1977 a raggiungere la semifinale ai Championships. Perderà solo contro Sampras.

21/06/16
» Continua
In Esclusiva WIMBLEDON STORIES: 1983, L’IMPRESA DI KATHY JORDAN

In 34 Slam, Chris Evert non aveva mai perso prima delle semifinali. Ma complice un attacco notturno di nausea, cede a Kathy Jordan al terzo turno.

20/06/16
» Continua
In Esclusiva LENDALE JOHNSON, I 15 SECONDI DI CELEBRITA’ CHE CAMBIANO LA VITA

Lendale Johnson, tennista e modello, ha lasciato nel 2013. Ma ora ci riprova. Una comparsata di pochi secondi in Empire ha cambiato tutto.

29/12/15
» Continua
In Esclusiva ACCADDE OGGI: 20 ANNI FA L’ESORDIO DI SERENA WILLIAMS

Il 28 ottobre 1995, Serena Williams perdeva in Quebec il suo primo match WTA. Che fine ha fatto la sua prima avversaria, Ann Miller?

28/10/15
» Continua
In Esclusiva IL TENNIS E LE GRANDI RIVOLUZIONI

Le palline colorate e il tiebreak, l’Hawk-Eye e il round robin. I cambiamenti accettati e gli stravolgimenti solo immaginati nella storia del Gioco dei Re.

20/10/15
» Continua
In Esclusiva US OPEN STORIES: 10 GRANDI FINALI

Chiudiamo la serie storica di avvicinamento allo Us Open rivivendo dieci memorabili finali dello Slam newyorchese.

30/08/15
» Continua
In Esclusiva US OPEN STORIES: 1984, IL PRIMO SUPER SATURDAY

L’8 settembre 1984 resta una delle giornate più incredibili nella storia del tennis. Lendl batte Cash e McEnroe supera Connors in semifinale. In mezzo, Navratilova vince il sesto Slam di fila in rimonta su Evert. Dodici ore di spettacolo che non torneranno mai più.

29/08/15
» Continua
In Esclusiva US OPEN STORIES: 1991, HAPPY BIRTHDAY, MR. CONNORS

La vittoria di Connors su Krickstein nel giorno del suo 39mo compleanno resta uno dei momenti più memorabili dell’edizione 1991 e della storia dello Us Open.

27/08/15
» Continua
In Esclusiva US OPEN STORIES: 1988, LA RIVOLUZIONE E IL GOLDEN SLAM

L’edizione 1988 è segnata dalla conferenza stampa nel parcheggio di Flushing Meadows da cui nasce l’ATP Tour. Sul palco Mats Wilander, che vincerà il titolo e diventerà numero 1 del mondo. Ma è soprattutto l’anno del Golden Slam di Steffi Graf, l’unico nella storia del tennis.

26/08/15
» Continua
In Esclusiva US OPEN STORIES: 1979, IL TRIONFO DI TRACY AUSTIN

Battendo Chris Evert, a 16 anni Tracy Austin diventa la più giovane vincitrice nella storia dello Us Open. L’anno successivo, da numero 1 del mondo, salterà Australian Open e Roland Garros perché doveva andare a scuola.

25/08/15
» Continua
In Esclusiva US OPEN STORIES: 1977, LO SLAM PIU’ INCREDIBILE DI SEMPRE

E’ l’ultimo Us Open a Forest Hills. E’ l’anno di Renée Richards, la prima trans del tennis. E’ l’edizione della racchetta spaghetti, del tifoso colpito da un proiettile durante McEnroe-Dibbs, del punto rubato da Connors a Barazzutti e del trionfo di Vilas.

25/08/15
» Continua
In Esclusiva IL TENNIS E I RITORNI, STORIA DI UN GRANDE AMORE

Adrenalina, passione, competizione. Molti i casi di campioni che restano nel mondo del tennis dopo l’addio all’attività. C’è chi torna in campo (Clijsters, Navratilova, Fish), chi diventa commentatore in tv (Courier, McEnroe, Roddick), chi passa coach come Edberg, Chang, o Ivanisevic.

1/08/15
» Continua

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.