INDIAN WELLS: FINALE TUTTA RUSSA TRA KUZNETSOVA E VESNINA

Accedono alla finale degli Indian Wells due tigri: Svetlana Kuznetsova ed Elena Vesnina, che si affronteranno per la seconda volta in carriera (2009 e 2014) dove regna la parità

Tennis – Un duro colpo per Venus Williams sconfitta al terzo set da una strepitosa Elena Vesnina 6-2 4-6 6-3, la quale si appresta, grazie alla vittoria in semifinale su Kristina Mladenovic 6-3 6-4, a giocare la sua prima finale agli Indian Wells.

È tutto così irreale, tutti i match sono stati fondamentali per arrivare in finale. Mi sento elettrica e quasi non ci credo. La semifinale contro Kristina è stata epica, abbiamo giocato bene e l’atmosfera che ho sentito non è una sensazione di tutti i giorni…ora mi tocca la finale!” ha dichiarato una Vesnina incredula.

La Vesnina incontrerà nella finale di domenica (alle 20.00 ora italiana) la protagonista assoluta di questi Indian Wells: Svetlana Kuznetsova. La russa, infatti, ha abbattuto 7-6(5) 7-6(2) la coriacea Karolina Pliskova raggiungendo la sua terza finale ai BNP Paribas Open. 

Mi sento bene, mi sento felice e in forma. Ho dato tutto quello che c’era da dare ed è per questo che ho lavorato tanto; ho lavorato sodo per momenti come questi, in cui vale davvero la pena giocare il tutto per tutto” così Svetlana Kuznetsova nell’intervista post match.

Una finale tutta russa che non accadeva agli Indian Wells dal 2006, quando si affrontarono Maria Sharapova ed Elena Dementieva.


Nessun Commento per “INDIAN WELLS: FINALE TUTTA RUSSA TRA KUZNETSOVA E VESNINA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.