INDIAN WELLS: FINALE TUTTA RUSSA TRA KUZNETSOVA E VESNINA

Accedono alla finale degli Indian Wells due tigri: Svetlana Kuznetsova ed Elena Vesnina, che si affronteranno per la seconda volta in carriera (2009 e 2014) dove regna la parità

Tennis – Un duro colpo per Venus Williams sconfitta al terzo set da una strepitosa Elena Vesnina 6-2 4-6 6-3, la quale si appresta, grazie alla vittoria in semifinale su Kristina Mladenovic 6-3 6-4, a giocare la sua prima finale agli Indian Wells.

È tutto così irreale, tutti i match sono stati fondamentali per arrivare in finale. Mi sento elettrica e quasi non ci credo. La semifinale contro Kristina è stata epica, abbiamo giocato bene e l’atmosfera che ho sentito non è una sensazione di tutti i giorni…ora mi tocca la finale!” ha dichiarato una Vesnina incredula.

La Vesnina incontrerà nella finale di domenica (alle 20.00 ora italiana) la protagonista assoluta di questi Indian Wells: Svetlana Kuznetsova. La russa, infatti, ha abbattuto 7-6(5) 7-6(2) la coriacea Karolina Pliskova raggiungendo la sua terza finale ai BNP Paribas Open. 

Mi sento bene, mi sento felice e in forma. Ho dato tutto quello che c’era da dare ed è per questo che ho lavorato tanto; ho lavorato sodo per momenti come questi, in cui vale davvero la pena giocare il tutto per tutto” così Svetlana Kuznetsova nell’intervista post match.

Una finale tutta russa che non accadeva agli Indian Wells dal 2006, quando si affrontarono Maria Sharapova ed Elena Dementieva.


Nessun Commento per “INDIAN WELLS: FINALE TUTTA RUSSA TRA KUZNETSOVA E VESNINA”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Maggio 2018

  • Nadal senza limiti. Continua a primeggiare il n.1 del mondo, in barba agli infortuni, al nuovo che avanza e anche ai suoi quasi 32 anni. Un fenomeno che si nutre di "mattone tritato".
  • Gli Internazionali di un tennista romano. Nascere ad un passo dal centrale del Foro Italico, scrutarlo, sognarlo e riusicire a calcarlo da beniamino del pubblico. "Core de Roma" Pistolesi racconta il suo sogno diventato realtà.
  • In America qualcosa si muove. I tornei d'oltreoceano giocati a Indian Wells e Miami hanno mostrato un panorama tennistico in movimento, in cui le certezze dei campionissimi traballanno e cominciano a intravedersi sprazzi di futuro.