INDIAN WELLS: FINALE TUTTA RUSSA TRA KUZNETSOVA E VESNINA

Accedono alla finale degli Indian Wells due tigri: Svetlana Kuznetsova ed Elena Vesnina, che si affronteranno per la seconda volta in carriera (2009 e 2014) dove regna la parità

Tennis – Un duro colpo per Venus Williams sconfitta al terzo set da una strepitosa Elena Vesnina 6-2 4-6 6-3, la quale si appresta, grazie alla vittoria in semifinale su Kristina Mladenovic 6-3 6-4, a giocare la sua prima finale agli Indian Wells.

È tutto così irreale, tutti i match sono stati fondamentali per arrivare in finale. Mi sento elettrica e quasi non ci credo. La semifinale contro Kristina è stata epica, abbiamo giocato bene e l’atmosfera che ho sentito non è una sensazione di tutti i giorni…ora mi tocca la finale!” ha dichiarato una Vesnina incredula.

La Vesnina incontrerà nella finale di domenica (alle 20.00 ora italiana) la protagonista assoluta di questi Indian Wells: Svetlana Kuznetsova. La russa, infatti, ha abbattuto 7-6(5) 7-6(2) la coriacea Karolina Pliskova raggiungendo la sua terza finale ai BNP Paribas Open. 

Mi sento bene, mi sento felice e in forma. Ho dato tutto quello che c’era da dare ed è per questo che ho lavorato tanto; ho lavorato sodo per momenti come questi, in cui vale davvero la pena giocare il tutto per tutto” così Svetlana Kuznetsova nell’intervista post match.

Una finale tutta russa che non accadeva agli Indian Wells dal 2006, quando si affrontarono Maria Sharapova ed Elena Dementieva.


Nessun Commento per “INDIAN WELLS: FINALE TUTTA RUSSA TRA KUZNETSOVA E VESNINA”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Ottobre 2017

  • Il clone di Serena Anche il suo nome inizia con la "S", anche lei ha la pelle nera, anche lei è americana, anche lei ha vinto gli US Open. Sloane Stephens potrà veramente prendere il posto della Willliams sul Tour e nel cuore degli appassionati?
  • "Next Gen" Shapovalov Diciotto anni, israeliano di sangue russo, Denis ha vissuto un'estate da leone sul circuito collezionando due vittorie da incorniciare su del Potro e Nadal. Tutto lascia pensare che non si tratti di un fuoco di paglia.
  • La Rod Laver Cup svecchia la Davis Ci voleva la formula innovativa del nuovo torneo a squadre, nato sotto la sapiente guida del grande Federer, per convincere la Federazione Internazionale a rivoluzionare l'ormai obsoleta Coppa Davis.