INDIAN WELLS: MARTINA HINGIS CONQUISTA IL DOPPIO CON YUNG-JAN

Vittoria per Martina Hingis e Chan Jung-Yan, la coppia ha conquistato il primo titolo insieme battendo il duo ceco Hradecka-Siniakova...

Tennis – E si aggiudica anche questo titolo di doppio Martina Hingis che, nella finale degli Indian Wells, in coppia con Chan Yung-Jan ha battuto 7-6(4) 6-2 il duo ceco formato da Lucie Hradecka e Katerina Siniakova.

Ringrazio tantissimo la mia compagna Latisha (Ying-Jan) con la quale ho giocato il terzo torneo aiutandomi moltissimo a credere nuovamente in me stessa. Ho conquistato il trofeo di doppio qui agli Indian Wells due anni fa assieme a Sania, quindi tornare a vincere è un’emozione grandissima. Ad ogni match io e Latisha miglioriamo a vista d’occhio. Oggi abbiamo un po’ arrancato nel primo set, ma poi ci siamo immediatamente rimesse in carreggiata e ne sono felice” ha detto una felicissima Martina Hingis.

La coppia Hingis-Jang ha ottenuto il primo titolo come duo, mentre per la svizzera siamo a quota 56.


Nessun Commento per “INDIAN WELLS: MARTINA HINGIS CONQUISTA IL DOPPIO CON YUNG-JAN”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio
    I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano
    Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta
    In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.