INDIAN WELLS, QUALIFICAZIONI: ISTOMIN GIÀ FUORI

Partito in serata il tabellone preliminare. Istomin dà forfait nel secondo set, Novikov passa il turno e si avvicina al main draw. Il resoconto

TENNIS – Nella giornata in cui si annuncia il forfait a sorpresa di Milos Raonic, sul cemento di Indian Wells è il momento di dar spazio al tabellone preliminare. Prendono piede stasera le qualificazioni al BNP Paribas Open, con i primi tennisti a caccia di un posto nel main draw, magari dalla parte del canadese per evitare uno scoglio importante nei turni iniziali e spianarsi la strada verso qualche altro giorno. I primi risultati inattesi arrivano già dai primi incontri disputati.

A salutare anzitempo la truppa giunta sulla costa ovest, infatti, è Denis Istomin. L’uzbeko, che avrebbe potuto dire la sua nella griglia di avvicinamento a quella principale, esce sconfitto contro il padrone di casa Novikov. Un forfait poco oltre la metà del secondo set, con l’americano che vince 8-6 un tiratissimo tie-break del primo e si porta in vantaggio per 4-2 in quello successivo. Nel match precedente, invece, l’australiano De Minaur si conferma pedina da seguire anche nei prossimi giorni: vittoria in tre set sul giapponese Soeda e accesso al prossimo turno.

Altri due incontri conclusi nella lunga nottata di Indian Wells. Il primo è quello che qualifica Basilashvili al secondo turno delle qualificazioni: stavolta non c’è gloria per l’Australia, visto che Ebden esce sconfitto con il risultato di 6-4 6-2. Dopo il successo del georgiano, tocca a Laaksonen: anche lo svizzero ottiene una vittoria di rilievo, eliminando l’altro padrone di casa Smyczek dalla corsa al main draw. Finisce 7-6[3] 6-3.

La tabella di marcia prosegue fino alle 2 ore italiane, con diverse sfide che hanno poco a che fare con un tabellone preliminare. Benneteau-Groth è una di queste, da seguire con attenzione, ma anche Pospisil è sotto i riflettori nel suo match contro Krueger. In campo in questo momento, poi, due protagonisti che potrebbero ritrovarsi nel tabellone principale: Ivan Dodig è impegnato contro Lajovic, Ernests Gulbis se la sta vedendo con il kazako Bublik.

Una lunga maratona notturna, dunque, accompagnerà il pubblico che vorrà seguire l’andamento delle qualificazioni ad Indian Wells. Venti incontri ancora in programma, tra cui quello dell’azzurro Gaio contro Sergiy Stakhovsky, per poi concentrarsi sulla seconda fase in programma domani. In attesa dei big, la California scalda i motori con chi ambisce ad un posto tra i migliori.


Nessun Commento per “INDIAN WELLS, QUALIFICAZIONI: ISTOMIN GIÀ FUORI”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2017

  • Dimitrov e Wozniacki "Maestri". Due veterani del tour ancora in parte inespressi, che a fine stagione hanno saputo cogliere il momento propizio. Nel 2018 sono comunque attesi alla prova del nove, magari un trionfo Slam...
  • Chi è Hyeon? Di cognome fa Chung, è coreano ed è più che coriaceo in campo. Qualità, quest'ultima, che gli è valsa la vittoria alla prima edizione delle "Next Gen" meneghine. Adesso lo aspettano i "grandi".
  • Giochi di squadra. Dopo oltre tre lustri, Francia e Stati Uniti riconquistano rispettivamente la Coppa Davis e la Fed Cup. Onore al merito dei due capitani ex giocatori, Yannick Noah e Kathy Rinaldi, che hanno saputo ricompattare e motivare le loro gloriose compagini.