INDIAN WELLS: ROBERTA VINCI LOTTA, MA MOLLA…

Peccato per Roberta Vinci, sconfitta al terzo set dalla russa Kutznetsova. La tarantina gioca bene ma si lascia andare psicologicamente proprio nel set più importante

Tennis – Eliminata Roberta Vinci da una solida, anche se altalenante, Svetlana Kuznetsova in tre set: 6-2 2-6 6-1, dopo 1 ora e mezza di gioco.

Primo set – Un inizio sottotono per Roberta Vinci che subisce i colpi russi finendo velocemente sul 4-1, non senza qualche errore da parte dell’azzurra. “Questa partita la vinci con il dritto” le dice Francesco Cinà durante il breve intervallo di gioco sul cambio campo. Ed infatti le parole del buon coach di Roberta sono sibilline: riesce ad ottenere un game portandosi sul 4-2. Ma la Kuznetsova non sta di certo a guardare e, con colpi degni di un machete, arraffa altri due game mettendo in cassaforte il primo set 6-2.

Secondo set – Sale di livello in questo set la Vinci, con scambi da fondo più lunghi e abbassando il baricentro. Roberta ottiene il doppio break e domina il secondo set lasciando la russa, in un rush vincente, 3 game a 0. La Vinci, con poco campo a disposizione, trova grandi angoli mettendo alle strette la Kuznetsova dimenticando il set precedente e dando spettacolo (10 vincenti contro i 6 del primo set). La russa sente la pressione e tenta la rimonta ottenendo almeno 2 game sul 5-2. In tutto ciò, la previsione di Cinà al primo set continua a rivelarsi esatta: il dritto di Roberta mette in difficoltà la trentunenne di San Pietroburgo e le dà il pass per il terzo set.

Terzo set – Stavolta è la Kuznetsova che richiede l’aiuto del proprio coach, Carlos Martinez, che la incita a perseverare e non mollare la presa, infatti è proprio quello che succede: rimonta da 15-30 e prende possesso dei primi due game. “Devi starle attaccata punto su punto, Robi caricati è un break solo. Ci sono momenti in cui vuole fare la forte e la maggior parte dei momenti in cui ha paura di te” dice Cinà, al cambio campo. Purtroppo non bastano le parole del siciliano, infatti la Vinci continua a commettere errori esclusivamente di testa facendosi sopraffare dalla Furia russa che ottiene il pass per la fase successiva degli Indian Wells.

Indian Wells risultati secondo e terzo turno: C. Garcia b. J. Konta 3-6 6-3 7-6, T. Bacsinszky b. K. Bertens 3-6 7-5 7-6, S. Kuznetsova b. R. Vinci 6-2 2-6 6-1.


Nessun Commento per “INDIAN WELLS: ROBERTA VINCI LOTTA, MA MOLLA...”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora