Compleanni AUGURI ROBERTA VINCI, LA CLASSE NON HA ETÀ

Compie 34 anni la numero uno azzurra: dai successi in doppio a quelli in singolo, dalla top10 al best ranking, tanti auguri Roberta Vinci.

18/02/17
» Continua
Compleanni JOHN MCENROE, UN TENNIS DI NERVI E SUCCESSI

Compie 58 anni l’ex tennista statunitense: tra successi, sfuriate in campo e record, almeno una volta tutti hanno sentito parlare di John McEnroe.

16/02/17
» Continua
Compleanni AUGURI TROICKI, LA SERBA TI E’ GRATA: ORA UNA SECONDA VITA

Tanti auguri a Troicki, l’uomo della prima storica Coppa Davis per la Serbia. La squalifica per doping ha spezzato l’ascesa di una carriera da quasi top ten

10/02/17
» Continua
Compleanni PHILIPPE CHATRIER, PIONIERE DELLA RIVOLUZIONE TENNISTICA

Ex presidente della FFT dal 1973 al 1993 e dell’ITF dal 1977 al 1991, ecco come Philippe Chatrier ha rivoluzionato il tennis:

2/02/17
» Continua
Compleanni RICHARD NORRIS WILLIAMS, IL CAMPIONE DEL TITANIC

Nasceva il 29 Gennaio del 1891 il tennista statunitense conosciuto da tutti come “Dick”: dal Titanic allo Us Open, passando per il tennis.

29/01/17
» Continua
Compleanni MARAT SAFIN, TALENTO FRAGILE

Ex numero uno del mondo, vincitore di due Slam in carriera, il russo è considerato come uno dei migliori talenti che il tennis abbia mai avuto. Un talento che, purtroppo, è rimasto troppe volte inespresso.

27/01/17
» Continua
Compleanni MARIA KIRILENKO, UNA CARRIERA DA COMPLETARE

Compie 30 anni la russa Maria Kirilenko: a due dal matrimonio con il misterioso Alexei Stepanov, la carriera della russa può riprendere da qui?

25/01/17
» Continua
Compleanni PETER FLEMING, LO SCUDIERO DI THE GENIUS

L’ex tennista originario del New Jersey è stato uno dei doppisti più forti della storia. In coppia con John McEnroe ha vinto 50 titoli, di cui sette Grand Slam. Meno prestigiosa la sua carriera da singolarista. Tre tornei e il numero 8 come best ranking.

21/01/17
» Continua
Compleanni AUGURI STEFAN EDBERG, LA CLASSE E’ PER SEMPRE

Compie 51 anni Stefan Edberg. Ripercorriamo la storia dell’ex tennista svedese, dagli esordi fino alla panchina di Roger Federer, passando per gli indimenticabili match contro Becker.

19/01/17
» Continua
Compleanni KERBER, LA GLORIA DELLA NUMERO UNO PASSA PER MELBOURNE

Compie 29 anni Angelique Kerber! La gloria della numero uno passa attraverso Melbourne: il primo titolo slam di una carriera che meritava questa conferma.

18/01/17
» Continua
Compleanni TONINO ZUGARELLI, LA RISERVA DI LUSSO DELLA DAVIS 1976

Tonino Zugarelli compie oggi 67 anni. Il suo nome è e resterà sempre legato alla vittoria della Coppa Davis 1976, edizione in cui, pur da sostituto, ottenne alcune vittorie decisive nel cammino verso l’Insalatiera.

17/01/17
» Continua
Compleanni MARY PIERCE, UNA CARRIERA DA RISCATTARE

Compie oggi 42 anni l’ex tennista francese e capitano di Fed Cup, insieme al connazionale Yannick Noah: un nuovo inizio per una carriera da riscattare terminata con quel terribile infortunio.

15/01/17
» Continua
Compleanni AUGURI GUILLERMO CORIA, “MAGO” PER TROPPO POCO

Compie 35 anni Guillermo Coria, ex tennista argentino ritiratosi nel 2008 all’età di 26 anni. ” El mago” fra il 2001 ed il 2005 ha raggiunto 20 finali Atp.

13/01/17
» Continua

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.