INTERNAZIONALI, SALE LA FEBBRE PER L’EDIZIONE 2015

A più di sei mesi dall’inizio della prossima edizione degli Internazionali Bnl d’Italia i biglietti vanno già a ruba. Sono rimasti soltanto poco più di 2.000 tagliandi disponibili per assistere alle finali del 17 maggio 2015

Roma. Mancano più di sei mesi all’inizio della prossima edizione degli Internazionali Bnl d’Italia e pure la febbre di tennis in Italia non accenna ad abbassarsi. La prevendita dei biglietti per il torneo combined della Capitale sta andando infatti straordinariamente bene e sono già andati a ruba quasi la totalità dei tagliandi disponibili per le finali di domenica 17 Maggio. La Federazione Italiana Tennis ha reso noto che restano a disposizione degli appassionati italiani soltanto 2.108 biglietti per assistere all’ultima giornata di grande tennis del 2015 al Foro Italico, nel corso della quale saranno disputate le due partite, che assegneranno i titoli del singolare maschile e di quello femminile. Resta invece ancora alta la disponibilità di tagliandi per le restanti giornate del torneo dal 9 al 16 maggio. Ricordiamo che il torneo inizierà ufficialmente il 7 maggio con i tornei di qualificazione, per assistere ai quali sarà sufficiente il semplice biglietto ground, acquistabile direttamente al botteghino e non disponibile in prevendita.

Le straordinarie notizie rese note oggi dalla FIT mettono in pericolo i record di incasso e di affluenza fatti registrare nella scorsa edizione. Sono stati infatti 175.978 gli spettatori complessivi che hanno assistito alle partite dell’edizione 2014 degli Internazionali Bnl d’Italia. Un’affluenza record (+8.000 rispetto al 2013), che ha fruttato un incasso di 7,8 milioni di Euro, ma che probabilmente sarà superata nella prossima edizione, alla luce delle straordinarie promesse. Nella scorsa edizione è stato stabilito anche il record di affluenza giornaliero con 30.026 paganti, registrato il 14 maggio 2014.

È possibile acquistare i biglietti per l’edizione 2015 degli Internazionali, oltre che sul sito ufficiale, anche sul circuito Ticketone.it  


Nessun Commento per “INTERNAZIONALI, SALE LA FEBBRE PER L’EDIZIONE 2015”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora