KAROLINA E KRISTYNA PLISKOVA, LE GEMELLE DEL TENNIS COMPIONO 25 ANNI

Numero 3 del mondo una, numero 52 l’altra. Risultati diversi e carriere diverse, ma una passione comune, il tennis. E una vita vissuta in totale simbiosi.

Tennis – Dopo le sorelle Williams ecco le gemelle Pliskova. È vero, i risultati delle due tenniste ceche, probabilmente, non saranno mai come quelli delle sorelle statunitensi, ma fa sempre un certo effetto trovare fratelli e anche gemelli nel circus del tennis e in tutti gli altri sport. Sono passati 8 anni dall’ingresso nel circuito professionistico di Karolina e Kristyna Pliskova. Il percorso affrontato dalle due tenniste nate a Louny nel marzo 1992 è stato diverso, ma entrambe si stanno togliendo più di una soddisfazione.

Karolina Pliskova è l’attuale numero 3 del mondo. Nel 2010 vince gli Australian Open ragazze battendo in finale Laura Robson. Si comporta bene anche agli Us Open ragazze, torneo nel quale si spinge fino alla finale perdendo contro la padrona di casa Sloane Stephens. Il 2013 è l’anno della consacrazione tra i professionisti. La ventunenne Karolina vince il torneo di Kuala Lumpur battendo in finale Betanie Mattek-Sands (1-6, 7-5, 6-3). Inizia così la sua scalata in classifica, chiudendo la stagione tra le prime 100 tenniste del mondo. Nel 2014 raddoppia, vincendo due tornei, Seul e Linz, rispettivamente contro Varvara Lepchenko (6-3, 6-7, 6-2) e Camila Giorgi (6-7, 6-3, 7-6). Gioca anche tre finali, perdendo contro Ekaterina Makarova a Pattaya, contro Eugenie Bouchard a Norimberga e contro Sabine Lisicki a Hong Kong. Chiude la stagione da numero 23 del ranking Wta e nel 2015 aggiunge il titolo ottenuto a Praga (finale contro Lucie Hradecka). Negativo, tuttavia, il suo bilancio annuale. Karolina Pliskova perde ben cinque finali (Sydney, Dubai, Birmingham, Stanford e Zhuhai, ma lo fa contro tenniste di primissimo piano come Petra Kvitova, Simona Halep, Angelique Kerber e Venus Williams, non proprio le ultime arrivate. Ancora una volta incrementa la sua posizione di classifica chiudendo il 2015 a ridosso della top ten (11). Se ci fossero ancora dubbi sulle sue ambizioni e sulle sue possibilità di successo, Karolina li spazza via nel 2016, un’annata ancora migliore delle precedenti. A giugno vince a Nottingham battendo Alison Riske (7-6, 7-5). Nello stesso mese gioca la finale a Eastbourne, perdendo da Dominika Cibulkova. Mentre in piena estate ottiene il successo più importante della sua carriera demolendo Angelique Kerber (6-3, 6-1) nella finale del Premier 5 di Cincinnati. A settembre vive due splendide settimane a Flushing Meadows. Agli Us Open batte Serena Williams in semifinale conquistando la sua prima finale in un major. Nell’ultimo atto del torneo, tuttavia, le sue ambizioni si stampano contro il muro rappresentato da Angelique Kerber. Chiude la stagione al numero 6 Wta, ma inizia il 2017 con le vittorie ottenute a Brisbane e Doha, cui si aggiungono i quarti di finale a Melbourne e la semifinale giocata a Indian Wells. Risultati che le valgono la casella numero 3 della classifica.

Discorso un po’ meno positivo va fatto per la sorella Kristyna, la mancina di casa Pliskova. Per lei le vittorie in Wta sono soltanto due, ottenute nei tornei International di Dalian e Takshent nel 2016. Ma anche lei sta cercando di costruirsi una carriera dignitosa sebbene al momento i risultati ottenuti dalla gemella Karolina sembrino difficili da eguagliare. Il talento non manca nemmeno a lei e se si considera che è tra le due è stata lei la prima a entrare nel tabellone principale di uno Slam (Wimbledon 2011) allora si può anche darle il tempo di assestarsi tra le pro e tentare la scalata a posizioni di classifica e a risultati migliori.

E poi c’è sempre il doppio. Perché le gemelle nate a Louny sono anche un’ottima coppia in campo. Insieme sono arrivate al successo a Linz edizione 2013, a Bad Gastein nel 2014 e a Hong Kong nel 2014, perdendo invece la finale degli Internazionali di Palermo nel 2013.

Sono percorsi diversi quelli che le gemelle Pliskova stanno affrontando nel circus della Wta, ma Karolina e Kristyna, oltre al tennis, hanno la passione per il web e insieme gestiscono il loro personalissimo sito online. Entrambe amano la musica, Karolina è più orientata sul pop, mentre Kristina non ha un genere preferito. Entrambe amano il cibo italiano ed entrambe amano leggere e guardare film, anche se con gusti diversi. E oggi festeggeranno insieme il loro 25esimo compleanno. Auguri.

Foto: Karolina e Kristyna Pliskova (www.zimbio.com)


Nessun Commento per “KAROLINA E KRISTYNA PLISKOVA, LE GEMELLE DEL TENNIS COMPIONO 25 ANNI”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio. I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano. Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta. In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.
 

Abbonati ora