KERBER, 2016 DA N.1: A SINGAPORE DA REGINA

Angelique Kerber si terrà stretta la n.1 del mondo almeno sino a fine anno: ora i Wta Championships il grande obiettivo

Tennis. Angelique Kerber festeggia la chiusura della stagione da n.1 del mondo ma con ancora un obiettivo ben saldo e prestigioso nella testa: vincere i prossimi Wta Championship a Singapore. Per la tedesca sarebbe il modo migliore per chiudere un’annata pazzesca, che l’ha vista sollevare il titolo di Melbourne e l’ultimo agli Us Open, decisivo per diventare per la prima volta in carriera n.1 al mondo, spodestando il lungo trono di Serena Williams. 

Dopo la vittoria a Melbourne ho capito che potevo farcela. Diventare numero uno è un sogno che conservo da quando ero bambina e guardavo in tv il mio idolo Steffi Graff”ha affermato la capoguida del Ranking Wta. La tedesca sarà impegnata in un girone molto duro a Singapore, che comprenderà la Halep, Cibulkova e Keys.

L’ennesima dimostrazione che non è mai troppo tardi per raggiungere i vertici, Wawrinka ci è riuscito a 29 anni, lei una primavera prima: “Ho cambiato tante piccole cose, ma la chiave del mio successo è stata lavorare sulla forma fisica. Così il mio gioco è migliorato tantoMi piacerebbe vedere più donne avvicinarsi a questo sport. Non c’è un’età giusta per prendere una racchetta in mano, lo si può fare a 6 o 60 anni. Giocare con gli amici, con la famiglia, partecipare ad un piccolo torneo. Basta divertirsi”.


Nessun Commento per “KERBER, 2016 DA N.1: A SINGAPORE DA REGINA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • SINGAPORE, FINALS AL COMPLETO Il torneo di Pechino è ancora in corso di svolgimento, ma i primi risultati consentono di ufficializzare le otto partecipanti all'appuntamento conclusivo della stagione. Wozniacki, […]
  • ROAD TO SINGAPORE, DOPPIO FEMMINILE: LE FINALISTE Vediamo qual è la situazione nella Road to Singapore del doppio femminile: con le otto finaliste già note, quali sono i valori di forza?
  • ROAD TO SINGAPORE, IL 2015 DI GARBINE MUGURUZA Il 2015 della Muguruza è stata un susseguirsi di emozioni e risultati: alle volte sorprendenti, nel bene e nel male
  • HINGIS, AD UN PASSO DALLA LEGGENDA La finale di doppio contro Babos e Mladenovic è ormai andata, ma con la cavalcata di Roma la svizzera e Sania Mirza ottengono il primato anche nella Road to Singapore. Altro risultato […]
  • RANKING WTA, NESSUN CAMBIAMENTO TRA LE BIG La graduatoria femminile non fa registrare nessun movimento fino alla scalata di Elina Svitolina tra le prime 20. La Radwanska si fa largo nella Race
  • RANKING WTA, ERRANI A PICCOLI PASSI Sarita scavalca anche la Petkovic e si porta ad un solo gradino dal ritorno in top fifteen. Salgono anche Pliskova e Bacsinszky, giù Makarova e Kerber. Solo gioie per le altre italiane

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.