KEYS E GARCIA, SUCCESSI A BIRMINGHAM E MALLORCA

L'americana batte la Zahlavova-Strycova, la francese stoppa la corsa della Sevastova: sono loro, le due campionesse di Birmingham e Mallorca

TENNIS – Si chiude con una vittoria americana ed una francese, la settimana del tennis femminile in giro per l’Europa. La stagione sull’erba porta al termine i tornei di Birmingham e Mallorca, celebrando le nuove detentrici dei rispettivi trofei. Si fermano le corse delle due outsider, nonostante le belle e coinvolgenti storie che hanno accompagnato il periodo di metà giugno. La caratteristica che lega le finali di Inghilterra e Spagna è nei numeri: si concludono con lo stesso punteggio.

L’atto conclusivo delle Midlands premia Madison Keys, che solleva il titolo nel match contro Barbora Zahlavova-Strycova. La corsa della ceca, esaltata dalle prestazioni convincenti dei giorni precedenti, si arresta contro la tennista statunitense, capace di far prevalere il maggior tasso tecnico e la migliore lettura dei momenti più importanti dell’incontro. Bastano due affondi per garantirsi il trionfo sull’erba britannica: il primo nel secondo game del primo set, il secondo invece al nono gioco del secondo parziale. Due break, uno per partita, la portano a vincere il titolo con il punteggio di 6-3 6-4. Per la Keys continua un anno ad altissimo livello: testata la predisposizione alla superficie del prossimo Slam, potrebbe essere il momento propizio per l’assalto a Wimbledon, nonostante la concorrenza spietata che troverà all’All England Club.

La finale delle Baleari, giocata nel pomeriggio ad oltre due ore di distanza da quella inglese, incide il nome di Caroline Garcia sul trofeo iberico. La tennista transalpina, giunta all’ultimo atto con i favori del pronostico dopo le eliminazioni eccellenti dei giorni scorsi, ottiene la vittoria su Anastasija Sevastova. Il risultato è identico a quello con cui ha vinto la Keys, 6-3 6-4, con la differenza di un fattore servizio estremamente fragile durante il primo set. Sui nove giochi disputati, solo in quattro occasioni il turno di battuta viene conservato: la francese ne perde uno in meno rispetto alla lettone, andando a chiudere il parziale grazie al break di vantaggio. Nel secondo, invece, le occasioni diminuiscono notevolmente. Il nuovo sorpasso della Garcia arriva al quinto game, alle prime palle break disponibili: è sufficiente il vantaggio accumulato dopo la quarta opportunità per laurearsi campionessa sull’erba spagnola.

Domani parte una nuova settimana ed è quella decisiva in vista di Wimbledon. La manifestazione strategicamente più importante in vista del terzo Slam stagionale è quella di Eastbourne, che precede esattamente di una settimana lo show londinese. Tante big in campo pronte ad affilare le armi, ma anche altre mine vaganti intenzionate a metter loro i bastoni tra le ruote.


Nessun Commento per “KEYS E GARCIA, SUCCESSI A BIRMINGHAM E MALLORCA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • MALLORCA, CROLLO JANKOVIC CON LA SEVASTOVA La serba cede dopo aver vinto il primo set, la Sevastova chiude di prepotenza al terzo e va contro la Garcia. A Birmingham è Keys-Zahlavova Strycova
  • TORNEI WTA, FUORI KERBER E IVANOVIC Doppia eliminazione eccellente tra Birmingham e Mallorca: Kerber e Ivanovic non reggono il ritmo del venerdì e salutano contro Suarez-Navarro e Garcia
  • VINCI OUT, SEPPI OK A FATICA Brutto ko della tarantina, che abbandona la scena del Sony Open all'esordio nel torneo. La Zahlavova-Strycova si impone al terzo set dopo una partita di attesa, caratterizzata dagli alti e […]
  • ZHUHAI, VINCI KO ALL’ESORDIO Amaro il primo match sul cemento indoor di Zhuhai, la tarantina cede in due set a Barbora Zahlavova-Strycova. Vincono anche Zhang e Svitolina
  • WTA DOHA, SQUILLO PENNETTA Prova di forza della brindisina, che esordisce in Qatar con un successo importante ai danni di Svetlana Kuznetsova. La imita Vika Azarenka, che spazza via Angelique Kerber. Bene Venus, male Lisicki
  • BIRMINGHAM, ALTRO CROLLO PER LA KVITOVA Nemmeno in UK riesce la risalita della ceca, che incappa in un altro scivolone contro la Ostapenko. A Mallorca, Ana Ivanovic fa la voce grossa

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2016

  • Andy Murray entra nel 2017 da "number one". Nessun suddito britannico prima di lui era riuscito a salire in vetta alla classifica dell'Era Open, ma lo scozzese ha invece compiuto l'impresa vincendo le Atp Finals proprio davanti al pubblico londinese.
  • L'Argentina sul tetto del mondo. I sudamericani conquistano per la prima volta la Coppa Davis rompendo il "maleficio" che li aveva visti perdere per ben 4 volte in finale. A fare il tifo sugli spalti c'era anche Diego Armando Maradona!
  • Trump e il tennis. Da sempre grande appassionato dello sport della racchetta, il nuovo Presidente degli Stati Uniti non solo è uno spettatore fisso degli US Open, ma da svariati decenni impugna la racchetta con la stessa determinazione che ha mostrato in campagna elettorale.