KEYS E GARCIA, SUCCESSI A BIRMINGHAM E MALLORCA

L'americana batte la Zahlavova-Strycova, la francese stoppa la corsa della Sevastova: sono loro, le due campionesse di Birmingham e Mallorca

TENNIS – Si chiude con una vittoria americana ed una francese, la settimana del tennis femminile in giro per l’Europa. La stagione sull’erba porta al termine i tornei di Birmingham e Mallorca, celebrando le nuove detentrici dei rispettivi trofei. Si fermano le corse delle due outsider, nonostante le belle e coinvolgenti storie che hanno accompagnato il periodo di metà giugno. La caratteristica che lega le finali di Inghilterra e Spagna è nei numeri: si concludono con lo stesso punteggio.

L’atto conclusivo delle Midlands premia Madison Keys, che solleva il titolo nel match contro Barbora Zahlavova-Strycova. La corsa della ceca, esaltata dalle prestazioni convincenti dei giorni precedenti, si arresta contro la tennista statunitense, capace di far prevalere il maggior tasso tecnico e la migliore lettura dei momenti più importanti dell’incontro. Bastano due affondi per garantirsi il trionfo sull’erba britannica: il primo nel secondo game del primo set, il secondo invece al nono gioco del secondo parziale. Due break, uno per partita, la portano a vincere il titolo con il punteggio di 6-3 6-4. Per la Keys continua un anno ad altissimo livello: testata la predisposizione alla superficie del prossimo Slam, potrebbe essere il momento propizio per l’assalto a Wimbledon, nonostante la concorrenza spietata che troverà all’All England Club.

La finale delle Baleari, giocata nel pomeriggio ad oltre due ore di distanza da quella inglese, incide il nome di Caroline Garcia sul trofeo iberico. La tennista transalpina, giunta all’ultimo atto con i favori del pronostico dopo le eliminazioni eccellenti dei giorni scorsi, ottiene la vittoria su Anastasija Sevastova. Il risultato è identico a quello con cui ha vinto la Keys, 6-3 6-4, con la differenza di un fattore servizio estremamente fragile durante il primo set. Sui nove giochi disputati, solo in quattro occasioni il turno di battuta viene conservato: la francese ne perde uno in meno rispetto alla lettone, andando a chiudere il parziale grazie al break di vantaggio. Nel secondo, invece, le occasioni diminuiscono notevolmente. Il nuovo sorpasso della Garcia arriva al quinto game, alle prime palle break disponibili: è sufficiente il vantaggio accumulato dopo la quarta opportunità per laurearsi campionessa sull’erba spagnola.

Domani parte una nuova settimana ed è quella decisiva in vista di Wimbledon. La manifestazione strategicamente più importante in vista del terzo Slam stagionale è quella di Eastbourne, che precede esattamente di una settimana lo show londinese. Tante big in campo pronte ad affilare le armi, ma anche altre mine vaganti intenzionate a metter loro i bastoni tra le ruote.


Nessun Commento per “KEYS E GARCIA, SUCCESSI A BIRMINGHAM E MALLORCA”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio
    I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano
    Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta
    In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.