LA MISTERIOSA MARIA SHARAPOVA

Tennis - Maria Sharapova continua la sua marcia a Indian Wells e incuriosisce gli appassionati di tennis con messaggi criptici a fine gara. Marketing o goliardia?

Tennis. Indian Wells (USA) – Da che se ne ricordi alla fine di ogni match vittorioso i tennisti e le tenniste vengono invitati ad apporre un autografo sull’obbiettivo della telecamera. Firme per la maggior parte illeggibili, scarabocchi con il loro nome che risulta invertito agli spettatori a casa, come quando si scrive su uno specchio. Un’usanza simpatica. A volte, i giocatori colgono l’occasione per inviare messaggi importanti, messaggi di cuore, come quando Andy Murray ha scritto un messaggio ad un amico malato di cancro.

E poi c’è Maria Sharapova. La bella siberiana sta incuriosendo il mondo del tennis dopo aver scritto sulla telecamera due messaggi molto criptici, dopo le sue prime due vittorie al BNP Paribas Open di Indian Wells e non solo, si rifiuta di spiegare l’intrigo ai giornalisti!

Alla domanda diretta su cosa significassero quegli strani messaggi, ‘Masha’ ha detto, “è un segreto”, come se stesse nascondendo un mistero degno del Codice Da Vinci, un legame con gli Illuminati o con il conclave papale, magari la chiave per decifrare degli strani messaggi nascosti nei suoi intensi grugniti. Ma quello che di certo è più probabile è che Maria sia coinvolta attivamente in uno scherzo tra amici.

Dopo la sua prima vittoria la Sharapova ha scritto “Tweet Me” con un cuore scarabocchiato sotto. E ci sta, visto il suo recente approdo su Twitter. Tennis Channel ha riferito che Maria ha ottenuto 3.000 followers, in aggiunta ai suoi 140.000, su Twitter dopo aver scritto il messaggio. È tutta una questione di pubblicità, è certo.

Poi Domenica, dopo un duro match vinto in due set contro Carla Suarez Navarro, la Sharapova ha continuato il suo ‘gioco’ scrivendo “Chi lo sa?” E più tardi quella stessa sera, ha usato la domanda come hashtag sempre sul suo profilo Twitter dopo un commento al match.

“Tweet me?” e “Chi lo sa?”…sembra quasi che la Sharapova abbia rubato i suoi pensieri da un sacco di messaggi di San Valentino. Chissà, magari sono messaggi dedicati al suo fidanzato Grigor Dimitrov!

“Speravo davvero che nessuno me lo chiedesse,” ha detto Masha in riferimento ai messaggi nel dopo gara. “Ci sono poche persone che sanno cosa significa e ho pensato che ci saremmo fatti una bella risata. Ma riguarda solo me e loro e non andrò oltre queste persone.”

La presenza dei cuori apposti ai messaggi ci riporta alla mente la ‘dolcezza’. D’altronde la linea di caramelle ideata dalla russa, le Sugarpova, l’ha trasformata in una vera reginetta dello zucchero. La società produttrice infatti rilascerà tre nuovi prodotti il mese prossimo. Potrebbe quindi essere questa una guerrilla di marketing in vista dell’imminente lancio di caramelle con dei messaggi scritti su di esse? Chi lo sa, tanto per citare Maria.

La cosa che è certa è che la sportiva più invidiata del pianeta non ha certo bisogno di pubblicità e magari si tratta solo di uno scherzo tra amici, come abbiamo ipotizzato. E magari finalmente, cadrà il luogo comune de “l’antipatica Maria Sharapova”.


1 Commento per “LA MISTERIOSA MARIA SHARAPOVA”


*/?>
  1. renato ha detto:

    Maria vince ma non convince,o sarebbe meglio dire che dall’altra parte del campo c’era un ottima Suarez Navarro che ancora una volta gioca bene ma non ha ancora la giusta “cattiveria” per vincere .come era successo ad Acapulco in finale con la Errani,pur giocando meglio,perse la partita.


*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio. I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano. Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta. In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.
 

Abbonati ora