BHUPATHI NOMINATO NUOVO CAPITANO DI COPPA DAVIS DELL’INDIA

L'ex numero uno del mondo di doppio entrerà ufficialmente in carica dopo la sfida del prossimo febbraio con la Nuova Zelanda

TENNIS – La All India Tennis Association (AITA), a margine di un incontro ufficiale tenuto nelle ultime ore, ha nominato Maesh Bhupathi come nuovo capitano non giocatore di Coppa Davis dell’India. Il suo predecessore Anand Amritraj siederà comunque sulla panchina indiana durante la sfida con la Nuova Zelanda del prossimo febbraio (valevole per il playoff del gruppo Asia-Oceania) insieme a Zeeshan Ali, l’altro capitano attualmente in carica che guida anche la squadra di Fed Cup, ma dopo l’incontro con i neozelandesi avrà luogo l’avvicendamento.

Del resto il cambiamento era nell’aria, visto che dopo lo “spareggio” perso con la Spagna lo scorso settembre erano emersi dei contrasti di una certa entità tra la federazione indiana ed Armitraj, che aveva criticato la scelta di giocare di sera, con le luci artificiali, puntando anche il dito sul fatto che la decisione era stata presa senza consultarlo. Quelle parole naturalmente non piacquero ai vertici del tennis indiano, e dopo appena tre mesi da quello spiacevole “incidente” diplomatico è arrivata la nomina ufficiale di Maesh Bhupathi.

“Le dichiarazioni rilasciate da Armitraj dopo il playoff con la Spagna – ha confermato il segretario della AITA Hironmoy Chatterjee – sono state oggetto di discussione durante l’incontro del comitato”, ma a quanto pare c’è stato anche dell’altro, perché sembrerebbe che la federazione non gradisse il modo di gestire la squadra da parte dello stesso Armitraj. Nonostante i giocatori abbiano fatto sapere che sarebbero stati felici di continuare con lui infatti, secondo la federazione il sessantaquattrenne di Chennai non sarebbe riuscito a mantenere la giusta disciplina all’interno del team.

Di conseguenza è stata presa la decisione di cambiare, e la scelta è caduta appunto su Maesh Bhupathi, ex numero uno del mondo in doppio (posizione raggiunta nell’aprile del 1999) capace di vincere in carriera ben 52 titoli, di cui quattro del Grande Slam. Il suo compito ovviamente non sarà dei più semplici, viste anche le difficoltà che il movimento tennistico indiano sta affrontando, intanto però, in vista della sfida con la nuova Zelanda, la federazione ha fatto sapere che per la partita di doppio scenderanno in campo il veterano Leander Paes e Saketh Myneni, certificando quindi l’esclusione di Rohan Bopanna.

L’obiettivo naturalmente è quello di vincere, sperando di poter tornare a giocarsi l’accesso nel World Group, ma Maesh Bhupathi cercherò soprattutto di riportare un po’ di serenità e di stabilità all’interno del gruppo di Coppa Davis dopo le discussioni e le polemiche scaturite dal playoff dello scorso settembre contro la Spagna.

(Nella foto Maesh Bhupathi – www.zimbio.com)


Nessun Commento per “BHUPATHI NOMINATO NUOVO CAPITANO DI COPPA DAVIS DELL'INDIA”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Marzo 2017

  • Roger guarda sepre più avanti. Dopo l’incredibile traguardo raggiunto a Melbourne, il favoloso Federer non si pone più limiti e guarda al suo 2017 con occhi nuovi. È tornato a pensare che Wimbledon sia un suo terreno di conquista e spera di riuscire a riprendere le chiavi di quel “giardino incantato”.
  • Rafa vuole il Real Madrid. Un giorno vorrebbe diventare il Presidente del famoso club calcistico madrileno, ha ammesso Nadal, che da sempre ha una grande passione per il pallone. Che stia già pensando al ritiro dal circuito della racchetta.
  • Gli azzurri di Davis sognano. Dalla vittoria di primo turno, fatta registrare in Argentina sulla squadra detentrice dell’insalatiera d’argento, riprende la corsa di una nazionale italiana motivata e generosa, capace di riaccendere l’entusiasmo dei suoi tifosi.