MIGLIORE DI SEMPRE, NADAL SI TIRA FUORI: “LAVER O FEDERER”

Rafa Nadal si confessa ad Eurosport circa il migliore tennista di sempre: il suo giudizio è piuttosto deciso

Tennis. Non è iniziato bene nemmneo il 2017 per Rafa Nadal eliminato in tre set da Raonic nonostante un buon tennis nel primo set e mezzo. A vincere però è stato il canadese, con lo spagnlo costretto ad uscire nuovamente sconfitto dal campo, senzazione sin troppo familiare negli ultimi tre anni.

Anche per questo, intervistato da Eurosport, il 14 volte vincitore di uno Slam si chiama fuori dall’essere etichettato come più grande tennista di sempre. Questo il suo pensiero a riguardo: “Il titolo di migliore di storia è tra Federer e Laver direi, penso sia una definizione giusta considerando la storia del tennis. Poi vedremo, ci sono alcuni ottimi giocatori che stanno ancora giocando come me, anche Djokovic fa parte dei migliori, sta ancora giocando e potrebbe diventare il migliore di sempre. In certi momenti sembrava che io potessi battere certi record, ora la gente ha cambiato opinione ma non si sa mai ciò che può accadere, dipende dagli infortuni e da altre cose. Ogni anno succedono delle cose e io cercherò di farmi trovare pronto.

Per l’iberico l’ultimo Slam è un lontano ricordo, per i suoi standard, risale al Roland Garros 2014 e da allora i successi importanti sono stati davvero miseri, fra infortuni in serie ed un gioco che non è più stato lo stesso, anche a causa di una perdita di fiducia che lui stesso ha riconosciuto essere alla base del lento declino. Ora vuole ritrovare lo smalto migliore superati i 30 anni, partendo da alcuni accorgimenti nello staff, un gioco che possa riportarlo qualche centimetro più vicino alla linea di fondo campo e soprattutto quella tempra e mentalità vincente che speso gli ha permesso di vincere match ancor prima di giocarli.

Personaggi come lui e Federer sono terribilmente mancati nell’ultimo periodo, seppur per motivi diversi, dopo aver contrassegnato il nuovo millennio con una delle maggiori rivalità di sempre nello sport professionistico.


Nessun Commento per “MIGLIORE DI SEMPRE, NADAL SI TIRA FUORI: "LAVER O FEDERER"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2016

  • Andy Murray entra nel 2017 da "number one". Nessun suddito britannico prima di lui era riuscito a salire in vetta alla classifica dell'Era Open, ma lo scozzese ha invece compiuto l'impresa vincendo le Atp Finals proprio davanti al pubblico londinese.
  • L'Argentina sul tetto del mondo. I sudamericani conquistano per la prima volta la Coppa Davis rompendo il "maleficio" che li aveva visti perdere per ben 4 volte in finale. A fare il tifo sugli spalti c'era anche Diego Armando Maradona!
  • Trump e il tennis. Da sempre grande appassionato dello sport della racchetta, il nuovo Presidente degli Stati Uniti non solo è uno spettatore fisso degli US Open, ma da svariati decenni impugna la racchetta con la stessa determinazione che ha mostrato in campagna elettorale.