MONTECARLO, OTTAVI: FEDERER FUORI DAI GIOCHI

L'eliminazione dello svizzero è la sorpresa di giornata, Monfils firma il colpaccio. Tutti ai quarti gli altri big, Dimitrov sorprende il campione uscente Wawrinka. Nadal fatica contro Isner, Djokovic facile su Haider-Maurer

TENNIS – Il giovedì di Montecarlo coincide con lo spettacolo degli ottavi di finale, che cominciano a regalare i primi verdetti a sorpresa dopo una prima parte di manifestazione senza particolari scossoni. L’evento di giornata è senza dubbio l’eliminazione di Roger Federer, che non riesce a bissare o migliorare il risultato della scorsa stagione e deve arrendersi prima di entrare nei migliori otto del torneo. Nessuna sorpresa negli altri incontri, stando al pronostico della vigilia e alla condizione psicofisica dei protagonisti.

Boccone amaro per lo svizzero (foto Tuttosport), che si vede sbattere fuori da un Monfils ancora una volta indigesto. Il francese mette subito in chiaro le cose nel primo set, vincendolo 6-4, poi attacca dove possibile nel secondo parziale. Stavolta Roger tiene, nonostante una consistente serie di palle break concesse all’avversario, ma al tie-break deve arrendersi dopo essere stato a due punti dal set. Gli ultimi quattro scambi vanno al transalpino, che chiude 7-5 ai vantaggi e passa il turno.

Ai quarti di finale troverà Grigor Dimitrov, che mette fine al sogno elvetico di riproporre i finalisti nel Principato. Il bulgaro estromette dalla corsa al titolo il campione uscente, Stan Wawrinka: nulla da fare per l’altro svizzero, che cede in due rapidi set. Il 6-1 6-2 con cui si impone il numero 9 del tabellone denota il divario atletico tra i due, nonostante il vincitore della scorsa edizione abbia beneficiato di una migliore gerarchia.

A completare la parte bassa dei quarti di finale è la sfida tra Tomas Berdych e Milos Raonic. Il ceco non ha esattamente un match comodo, ma riesce ad avere la meglio su Bautista-Agut dopo due set piuttosto tirati: la vittoria nel tie-break del primo gli spiana la strada, nel secondo riesce a chiudere 6-4. Anche più dura la mattinata del canadese, costretto addirittura al terzo set da un indomito Tommy Robredo. Lo spagnolo parte male, poi vince il secondo set, infine cede nel momento decisivo: finisce 6-3 3-6 6-3 per il nordamericano.

La semifinale è ancora lontana, ma ci si può già pensare. Djokovic e Nadal fanno sul serio, nonostante gli intoppi del maiorchino. Nole non teme la concorrenza e si vede dalla prestazione di oggi pomeriggio: 6-4 6-0 al malcapitato austriaco Haider-Maurer, che conclude agli ottavi un torneo oltre le aspettative. Per Rafa c’è invece un ostico John Isner, che cede al tie-break del primo set ma vince nella seconda partita e trascina l’incontro al set decisivo. Il tennista di Manacor non si disunisce, a dispetto del momento negativo che ha attraversato finora: reazione vincente e chiusura 7-6[6] 4-6 6-3.

Prima dello scontro tra titani, ci sono da fronteggiare altri due outsider che non hanno intenzione di mollare la presa. Il numero uno del mondo se la vedrà con Marin Cilic, reduce da un bel match contro Jo-Wilfried Tsonga. Il francese non riesce ad imitare il connazionale Monfils e cade sotto i colpi del croato, che vince il tie-break del secondo set dopo aver abilmente condotto in porto il primo: 6-3 7-6[5] il risultato finale. Per Nadal, invece, ci sarà il delicato match contro il connazionale David Ferrer, che ha bisogno di tre set per sbarazzarsi di Gilles Simon. Il secondo transalpino eliminato riesce a rimanere aggrappato all’incontro fino alle prime fasi del terzo, poi crolla contro la resistenza del più esperto iberico, che chiude 6-2 6-7[3] 6-1.

Domani è già tempo di quarti di finale, con lo start del programma fissato per le ore 11. Si entra nel vivo del torneo di Montecarlo, aspettando un weekend che decreterà un nuovo campione nella terra monegasca.


Nessun Commento per “MONTECARLO, OTTAVI: FEDERER FUORI DAI GIOCHI”


Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2017

  • Dimitrov e Wozniacki "Maestri". Due veterani del tour ancora in parte inespressi, che a fine stagione hanno saputo cogliere il momento propizio. Nel 2018 sono comunque attesi alla prova del nove, magari un trionfo Slam...
  • Chi è Hyeon? Di cognome fa Chung, è coreano ed è più che coriaceo in campo. Qualità, quest'ultima, che gli è valsa la vittoria alla prima edizione delle "Next Gen" meneghine. Adesso lo aspettano i "grandi".
  • Giochi di squadra. Dopo oltre tre lustri, Francia e Stati Uniti riconquistano rispettivamente la Coppa Davis e la Fed Cup. Onore al merito dei due capitani ex giocatori, Yannick Noah e Kathy Rinaldi, che hanno saputo ricompattare e motivare le loro gloriose compagini.