NASCE OGGI: DAVID FERRER, IL PRODE SPAGNOLO

Compie 35 anni David Ferrer, lo spagnolo numero 32 del ranking mondiale. Dotato di un servizio molto potente, Ferrer non ha in sé una grande tecnica, ma il suo punto di forza è la determinazione....

Tennis – Tanti cari auguri a David Ferrer, uno dei tennisti spagnoli più caparbi del tennis. Nato a Javea nel 1982, David si affaccia al mondo della pallina gialla all’età di 7 anni grazie alla figura del padre e del fratello.

La serietà e il rispetto per il gioco di Ferrer probabilmente derivano, in parte, da un episodio molto particolare della sua vita: da adolescente frequentava la scuola di tennis di Javier Piles ed un giorno lo stesso Piles, accortosi che il ragazzo non si stava affatto impegnando negli allenamenti, decise di rinchiuderlo in uno stanzino piuttosto buio per alcune ore. Quando uscì dallo stanzino, David non si fece vedere per una settimana al circolo di Piles, finché il settimo giorno tornò scusandosi per il suo comportamento e con l’intenzione di iniziare seriamente il suo percorso.

David Ferrer è un maestro di umiltà, lo si evince da una sua dichiarazione piuttosto lampante: “Non ho mai vinto uno Slam perché evidentemente non lo merito“. In realtà, ci è andato piuttosto vicino nel 2013 quando arrivò in finale al Roland Garros, perdendo contro il suo connazionale Rafa Nadal.

Potrà nascere un nuovo David Ferrer, magari, ma un nuovo Nadal no. Lui è stato qualcosa di unico e di irripetibile” ha dichiarato di recente, dimostrando la grande stima e obiettività per il suo amico Nadal.

Sebbene il 2016 difficile e un 2017 in totale sordina, David Ferrer ha conquistato in carriera 26 titoli ATP, raggiunto la posizione numero 3 del mondo e ottenuto l’insalatiera di Coppa Davis per ben 3 volte (2008, 2009 e 2011).

 


Nessun Commento per “NASCE OGGI: DAVID FERRER, IL PRODE SPAGNOLO”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Giugno 2017

  • Rafael e Roger all'arrembaggio. I trionfatori dei primi due Slam stagionali vogliono entrambi Wimbledon. Lo svizzero ha saltato il Roland Garros per prepararsi al meglio proprio in vista dei Champioships, lo spagnolo invece ha vinto a Parigi e ora spera che il fisico lo assista anche a Londra..
  • I ventenni Zverev e Ostapenko incalzano. Il tedesco sta riportando risultati interessanti che per un momento gli hanno fatto agganciare la top-ten, mentre la lettone come prima vittoria sul tour si è presa il titolo del Roland Garros. Teneteli d'occhio!
  • Alex Corretja si racconta. In un'intervista esclusiva a Tennis Oggi il 43enne spagnolo, ormai brizzolato ma dal fisico integro, ricorda la sua carriera e parla del suo fenomenale connazionale Nadal.
 

Abbonati ora