NASCE OGGI: SAM STOSUR, L’AUSTRALIANA DI FERRO..

Compie 33 anni l'australiana Sam Stosur che vinse l'US Open nel 2011 battendo in finale Serena Williams....

Tennis – Samantha Stosur prima di diventare una singolarista, è stata una grande giocatrice di doppio infatti raggiunse la posizione numero 1 mondiale nel 2006 assieme alla statunitense Lisa Raymond, con la quale ha vinto 24 titoli WTA tra cui 5 Grand Slam (fra doppio e doppio misto) e 2 Finals (2005 e 2006).

Sam è nata a Brisbane nel 1984, prese in mano una racchetta all’età di 8 anni dopo il loro trasferimento ad Adelaide a causa di un diluvio che distrusse la loro casa.

La Stosur passò al circuito professionistico nel 2000 perdendo al primo turno di qualificazione degli Australian Open, mentre nel 2001 vinse i primi quattro titoli della sua carriera nel circuito ITF. È nel 2003 che ottiene il primo incontro in carriera in un circuito WTA, raggiungendo il terzo turno degli Australian Open sconfitta da Daniela Hantuchová.

È nel 2011 che raggiunge l’apice della sua carriera conquistando l’US Open, in cui ha battuto in finale Serena Williams e arrivando alla quarta posizione mondiale, suo best ranking. Per quanto riguarda gli altri Slam, la Stosur è riuscita ad arrivare alla finale del Roland Garros nel 2010 (sconfitta da Francesca Schiavone), al terzo turno di Wimbledon (2009, 2013, 2015) e al quarto turno degli Australian Open (2006, 2010).

 

 


Nessun Commento per “NASCE OGGI: SAM STOSUR, L'AUSTRALIANA DI FERRO..”


*/?>
*/?>

Inserisci il tuo commento


Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".
 

Abbonati ora