NOVAK DJOKOVIC: “HO BISOGNO DI PIU’ TEMPO PER RIPRENDERMI”

In conferenza stampa, il campione in carica di Doha, Novak Djokovic, ha dichiarato di non essere soddisfatto della sua prima partita del 2017 contro il tedesco Struff...,

Tennis – Novak Djokovic si sta attivando per difendere la corona di Doha e il suo esordio ne ha confermato l’obiettivo: il serbo ha infatti sconfitto il tedesco Jan-Lennard Struff 7-6 6-3, nonostante abbia sofferto l’attacco del numero 63. 

C’è voluto del tempo per trovare il mio ritmo” ha detto il campione in carica. “A volte le cose vanno bene, ma delle volte è molto facile perdere il ritmo, soprattutto nel servizio.

Djokovic non ha nascosto, quindi, le sue difficoltà e ha ammesso di dover ancora carburare: “Posso certamente giocare meglio. Ma era la prima partita dell’anno. So che non posso essere al top nella prima partita, ma penso che il processo che sto seguendo sia giusto“.

Ho bisogno di più tempo per rimettermi in sesto. Non ci si può affidare alla prima partita ” ha dichiarato Djokovic riguardo anche al secondo turno in cui affronterà l’argentino Horacio Zeballos.

Inoltre, Djokovic ha anche sottolineato la differenza tra la preparazione al campionato e l’inizio del campionato vero e proprio: “La preparazione ai tornei è totalmente diversa dal giorno stesso della competizione..le cose cambiano a livello mentale. Fisicamente, ho provato un po’ di pesantezza ai piedi e Struff ha giocato in modo piuttosto aggressivo” ha concluso Novak.

Ecco il video con gli highlights del match Djokovic-Struff…giudicate da voi!


Nessun Commento per “NOVAK DJOKOVIC: "HO BISOGNO DI PIU' TEMPO PER RIPRENDERMI"”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

  • ATP AWARDS 2015: DJOKOVIC IL MIGLIORE, MA È FEDERER IL PIÙ AMATO Decisi i consueti premi Atp dell’anno: primo posto per Djokovic e Federer, ma tra i votati ci sono anche Fabio Fognini e Simone Bolelli arrivati secondi nella categoria doppio favorito dai fan.
  • ATP DOHA: DJOKOVIC FA 60 Una finale che non è mai esistita. Djokovic chiude 61 62 e si prende a Doha il titolo numero 60 in carriera. Nadal ha vinto solo sette volte contro un top 10 dal Roland Garros 2014.
  • ATP DOHA: DJOKOVIC SENZA PROBLEMI, MURRAY FATICA CON MELZER Mentre Novak Djokovic si lascia alle spalle un primo turno opaco e regola senza troppi patemi Horacio Zeballos, Andy Murray soffre e rischia. Il britannico, che esce indenne da una sfida […]
  • ATP DOHA: DJOKOVIC SPRECA E POI VINCE, ABBATTUTO MURRAY Il serbo rischia di dilapidare un vantaggio enorme, poi chiude in tre set. A Doha agguanta il titolo numero 67 in carriera. Sconfitto Andy Murray
  • NADAL SALTA ANCHE ABU DHABI Lo spagnolo doveva rientrare in campo nell’esibizione araba che inizierà il 27 dicembre. Tramite la sua pagine Facebook però, “Rafa” fa sapere che dovrà rinunciare all’appuntamento a causa […]
  • ATP DOHA: DJOKOVIC PASSEGGIA, MURRAY NO Prosegue, seppur in maniera diversa, la marcia di Novak Djokovic e Andy Murray a Doha. Mentre il serbo si sbarazza facilmente di Radek Stepanek, il numero uno del mondo ha nuovamente […]

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Dicembre 2016

  • Andy Murray entra nel 2017 da "number one". Nessun suddito britannico prima di lui era riuscito a salire in vetta alla classifica dell'Era Open, ma lo scozzese ha invece compiuto l'impresa vincendo le Atp Finals proprio davanti al pubblico londinese.
  • L'Argentina sul tetto del mondo. I sudamericani conquistano per la prima volta la Coppa Davis rompendo il "maleficio" che li aveva visti perdere per ben 4 volte in finale. A fare il tifo sugli spalti c'era anche Diego Armando Maradona!
  • Trump e il tennis. Da sempre grande appassionato dello sport della racchetta, il nuovo Presidente degli Stati Uniti non solo è uno spettatore fisso degli US Open, ma da svariati decenni impugna la racchetta con la stessa determinazione che ha mostrato in campagna elettorale.