PENNETTA E FOGNINI, LA FAMIGLIA SI ALLARGA: UN “BABY FOGNETTA” A MAGGIO

Flavia Pennetta è al quarto mese di gravidanza. "Il momento nel qual abbiamo saputo che saremmo diventati genitori è stato unico" scrive. Flavia è accanto a Fognini che prepara la nuova stagione in Florida con Franco Davin.

TENNIS – La stagione che illumina il viso. La stagione che stagioni non sente. Flavia Pennetta è al quarto mese di gravidanza, la nascita del primo figlio della brindisina e di Fabio Fognini, di un “baby Fognetta” come simpaticamente scrive su Twitter, è  prevista in primavera.

“Di momenti nella nostra vita che ci hanno dato gioia, felicità ed emozione ne abbiamo avuti tantissimi sia in campo che nella vita privata; ma il momento nel qual abbiamo saputo che saremmo diventati genitori è stato unico. E’ con il cuore pieno di gioia che io e Fabio vi annunciamo questa bellissima novità che corona il nostro amore” annuncia la brindisina, “peccato solo che qualcuno ci abbia anticipato”. In effetti la notizia, peraltro non esattamente un fulmine a ciel sereno, era stata rilanciata da Verissimo prima e da “Chi”. “È ufficiale: il prossimo maggio Flavia e Fabio diventeranno genitori”, scriveva il settimanale diretto da Alfonso Signorini. «Nel 2017 Flavia compirà 35 anni e io 30. Ci amiamo e siamo maturi. A questo punto, diventare genitori ci piacerebbe eccome» diceva Fabio. “E dopo la romantica cerimonia dell’11 giugno a Ostuni, in Puglia, non hanno perso tempo e il momento è stato per loro propizio. L’attesa è già a metà e mancano pochi mesi all’arrivo del pargolo che la coppia di campioni potrà abbracciare e amare” scrive Francesco Scolaro sul Giorno.

E’ il culmine di un percorso iniziato subito dopo la finale dello Us Open. Il trionfo tutto pugliese, l’annuncio del ritiro dal tennis, la volontà di mettere su famiglia, la casa a Barcellona. E già all’inizio di quest’anno, si cominciano a diffondere le voci su una sua possibile gravidanza, sempre smentite. «Mia nonna non potrebbe mai accettare una mia gravidanza prima delle nozze. Lo so, è all’antica, ma questo è il bello della vita. Chi è cresciuto con certi valori, pur appartenendo a generazioni diverse, crede ancora in queste cose». E allora, come voleva la nonna, il bambino o la bambina arriva solo dopo il matrimonio.

Flavia e Fabio sono a Miami da qualche settimana. Fognini si sta preparando per la prossima stagione, che partirà Fabio Fognini a Sydney (Atp World Tour 250 con un montepremi di 404,780 dollari), in calendario dal 9 al 15 gennaio, con Dominic Thiem testa di serie numero 1 stando all’entry list al momento. Tanta preparazione fisica insieme al nuovo coach, l’argentino Franco Davin. «Non so se ci arriva alla fine della preparazione — scherzava Flavia al telefono, racconta Federica Cocchi sulla Gazzetta dello Sport — non l’ho mai visto fatica, re tanto. Però ha tanto entusiasmo e motivazione quindi affronta tutto con grande carica».

Cambieranno ancora orizzonti e il modo di vedere, dalle scarpette ai tacchi, dai tacchi ai pannolini, lungo una strada che la porta lontano dal tennis, che profuma di famiglia e tradizioni. Una ragazza così italiana, adesso, lo sa bene che cosa serve dopo un milione di città. Ma quando in anticipo sul suo stupore le hanno chiesto del nuovo amore e del bambino che arriverà, a quella gente consumata nel farsi dar retta, un amore che si spera lungo non l’ha dato in fretta. Con Fabio Fognini, a Barcellona, saranno ancora tante estate e tanti inverni. E dietro la porta di casa, insieme ai pensieri importanti in un angolo, ci sono la curiosità e tutto quello che li porterà ad aprire la porta ad ogni novità. C’è un tempo bello in bella compagnia, ci sono giorni di finestre adornate e canti di stagione. Ore infinite come costellazioni. Occhi della memoria e passaggi di tempo. E poi, il futuro. Perché domani è un giorno lungo e un altro ti dirà di amare i tuoi pensieri.

Resta soltanto un mistero da svelare: la primavera porterà un bel fiocco azzurro o uno rosa? Un segreto, questo sì, per ora da custodire e conservare. E svelare magari prima di tutti alla nonna di Flavia.

 


Nessun Commento per “PENNETTA E FOGNINI, LA FAMIGLIA SI ALLARGA: UN "BABY FOGNETTA" A MAGGIO”


Inserisci il tuo commento


Articoli correlati

Dalla prima pagina » Ultima ora

Desideri ricevere in anteprima tutte le notizie? Iscriviti alla Newsletter di Tennis.it

TENNIS OGGI: nel numero di Aprile 2017

  • Fognini dottor Jekill e Mr. Hyde. Il n.1 azzurro è capace, indistintamente, di affascinare e di deludere. La domanda nasce spontanea: deve ancora sbocciare oppure ha già dato il meglio di sé?.
  • Sharapova amata e odiata. Alla vigilia del suo rientro sul Tour, Maria è sempre più amata dagli appassionati e odiata dai colleghi, che trovano ingiuste le wild card assegnatele dai tornei. Internazionali d'Italia inclusi.
  • Andre Agassi docet. Andre Agassi docet. "Lasciare il tennis è un po' morire" ha dichiarato in una recente intervista l'ex "Kid" di Las Vegas, che ha poi spiegato il perché: "I tennisti vivono un terzo della loro esistenza senza programmare gli altri due terzi".